I videogiochi più interessanti del 2014 che non ti aspetti

9 gennaio 2014 21:360 commentiDi:

gameofthrones

Non è per niente semplice prevedere quali saranno i video giochi più belli di questo 2014 appena iniziato, sia per la grande quantità di alternative che hanno raggiunto il mercato o che lo raggiungeranno nei prossimi mesi e dato anche che potrebbero arrivare anche delle interessanti sorprese nel corso dell’anno, come già più volte è accaduto.

Ci abbiamo provato lo stesso, cercando addirittura di selezionare tra le tante proposte solo 10 videogiochi, in modo da creare una hot list di videogiochi che non dovranno assolutamente mancare nella vostra collezione del 2014, cercando anche di andare oltre l’hype del marketing.

10. Bravely Default (3DS)

Successore spirituale del ben accolto Final Fantasy: The 4 Heroes of Light, Bravely Default sembra essere uno dei più emozionanti RPG giapponesi (RPG sta per Role-playing ga, ovvero gioco di ruolo) in arrivo sul mercato. Già bestseller in Giappone, dove è stato lanciato un anno fa ed è già disponibile un sequel, nel gioco si combatte a turni scambiandosi colpi nel tentativo di superare gli avversari e ottenere la vittoria.

9. The Wittness

Ambientato su una misteriosa isola apparentemente deserta, The Witness è il nuovo gioco adventure dell’autore del premiato Jonathan Blow ed è basato sull’esplorazione e la risoluzione di enigmi e di puzzle labirintici, ma si scopre poi che si tratta di molto di più, almeno stando a quanto dice l’autore: il giocatore si troverà ad interpretare un personaggio senza nome su questa isola deserta ma invece ricca di strutture tecnologiche e architetture particolari il tutto inquadrato in prima persona.

Dieci le sezioni dell’isola, ognuna della quali ha un tema specifico che il player scoprirà attraverso la risoluzione degli enigmi.

Data di uscita: Entro marzo 2014

8. Titanfall (Xbox 360, Xbox One, PC)

Sparatutto in prima persona Titanfall è il titolo di debutto di Respawn Entertainment, lo studio fondato da Jason West e Vince Zampella, alcun dei creatori di Call of Duty re Jason West e Vince Zampella, il gioco si presenta come un un nuovo universo dove si danno battaglia sono soldati molto particolari che possono fare il doppio salto, camminare sulle pareti e si spostano con un jet pack, rendendo per un frenetico sparatutto che ricorda molto Call of Duty.

Data di uscita: 13 marzo 2014

7. Watch Dogs (PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, Wii U, PC)

Sarebbe dovuto arrivare a novembre dello scorso anno, ma la sua uscita è stata rimandata alla fine di questa primavera. Stiamo parlando di Watch Dogs, video gioco ambientato in una realtà alternativa nella città di Chicago dove un sistema operativo che tutto vede chiamato CTO viene impiantato in tutti i dispositivi elettronici esistenti. Ma è possibile hackerarlo, e gran parte del divertimento del gioco sembra risiedere nel trovare tanti modi creativi per cambiare la realtà circostante, come cambiare semafori e l’interruzione delle linee telefoniche.


Tutto basato sulla paranoia di un futuro iper tecnologico, Watch Dogs si sta facendo attendere, ma potrebbe davvero valere la pena di aspettare.

Data di rilascio: primavera 2014

6. Octodad: Dadliest Catch (PC, PS4)

Non vi aspettate azione o sparatorie o inseguimenti mozzafiato, in Octodad: Dadliest Catch si tratta di impersonare un polpo camuffato da essere umano come una marionetta: Octodad può raccogliere oggetti con le sue ventose, e dovrà fare attenzione a non far scoprire alla sua famiglia la sua natura di polpo.

Il punto di forza di questo videogioco è senza dubbio le tante risate che potrete farvi nel girare per casa da polpo e dover far finta di nulla.

Data di rilascio: prima o poi nel 2014!

5. Hyrule Warriors (Wii U)

L’incontro tra The Legend of Zelda e Dinasty Warriors ha dato vita ad un nuovo videogioco in casa Nintendo: si tratta di Hyrule Warriors (il titolo è ancora provvisorio), un action game sviluppato in collaborazione con Tecmo Koei e basato sulla celebre struttura Musou come la serie dei Dynasty Warriors. Sostanzialmente il gioco in questione riprende la struttura tipica di questo e la trasferisce nel mondo di Zelda, con le sue ambientazioni caratteristiche e i personaggi tratti dalla serie.

4. Destiny (Xbox 360, Xbox One, PlayStation 3, PlayStation 4)

Figlio di Halo, Destiny è un FPS fantascientifico che si propone come una vera e propria saga letteraria in più capitoli, tutti corrispondenti all’uscita di un nuovo episodio del game, anche se ognuna di loro avrà un proprio arco narrativo con relativo finale.

Data di rilascio: 9 settembre 2014

3. Everybody’s Gone to the Rapture (PS4)

Creato dalle stesse menti indie che hanno dato vita anche a Dear Esther, tra i titoli indipendenti che hanno venduto di più nel 2012, Everybody’s Gone to the Rapture ha un metodo di gioco molto semplice perché il fulcro del video game è la storia, nella quale gioco vestirete i panni di uno scienziato che, intrappolato nell’attimo in cui si verifica l’apocalisse, deve scoprire cosa è successo.
alcuni grandi ambienti ed interagire con gli oggetti al loro interno, i luoghi e le persone per sbloccare gradualmente i pezzi che consentiranno di ricomporre la storia.

Data di rilascio: entro il 2014

2. Cosmic Star Heroine (PS4, Vita, Xbox One, PC, Mac)

Gioco a turni con ambientazione sci-fi ispirata a Chrono Trigger, Phantasy Star e Suikoden, è stato creato da Robert Boyd (Chtulhu Saves the World).

Data di rilascio: dicembre 2014

1. Game of Thrones

Cosa si può dire di questo video gioco che già non sia stato detto? Forse solo le parole dei sviluppatori del nuovo episodio che sarà rilasciato prima o poi durante quest’anno, che ci parlano del ritorno di molti elementi distintivi dei loro titoli affiancati da epiche battaglie su larga scala.






Tags:

Lascia una risposta