Home / Tecnologia / Windows 10 Mobile: ecco quando potrebbe arrivare

Windows 10 Mobile: ecco quando potrebbe arrivare

Da Windows Phone 8.1 a Windows 10 Mobile: la data del rilascio ufficiale dovrebbe essere ormai molto vicina, visto che più fonti parlano del 12 gennaio come data di annuncio. In base a quanto affermano le ultime voci in proposito, Microsoft dovrebbe annunciare diversi prodotti per la data del 12 gennaio, e quasi sicuramente le nuove uscite dovrebbero riguardare anche Windows 10 Mobile, che finalmente debutterà dopo un lungo periodo di rodaggio, presumibilmente in compagnia di un nuovo terminale Microsoft Lumia. 

In realtà il rilascio di Windows 10 Mobile sarebbe dovuto avvenire nel 2015, ma alcuni problemi e la rifinitura di certi dettagli hanno fatto sì che il lancio venisse posticipato a inizio 2016. La data non è ancora ufficiale, invero, ma quella del 12 gennaio è un’indiscrezione che potrebbe trovare conferme, dobbiamo solo restare in attesa di un annuncio ufficiale. Nel frattempo, se il 12 gennaio fosse la data vera, è proprio da quel giorno che comincerà l’update dei terminali Lumia a Windows 10 Mobile.

Quale sarebbe invece lo smartphone che sarà lanciato assieme a Windows 10 Mobile? Diverse fonti parlano di Lumia 850, un dispositivo di fascia media, mentre altre parlano del Lumia 650, un dispositivo di fascia medio-bassa. Quel che è certo, poco ma sicuro, è che non verrà presentato un dispositivo top di gamma. Così Microsoft aveva scritto appena 2 settimane fa ai suoi utenti: “Stiamo lavorando per rendere disponibile Windows 10 sui dispositivi Lumia equipaggiati con sistema operativo Windows Phone 8.1. Se il vostro dispositivo è idoneo per l’aggiornamento, vi informeremo al più presto”.

Quel più presto dovrebbe essere proprio in questi giorni. Da Redmond hanno inoltre fatto sapere che per accogliere Windows 10 Mobile vi è bisogno di almeno 8 GB di memoria interna libera sul dispositivo Windows Phone, pertanto Microsoft consiglia già di fare spazio e pulizia tra le varie app e file che non utilizziamo più, in modo tale da rendere l’update il più semplice e immediato possibile.

 

Loading...