A Modica alla scoperta del cioccolato

22 novembre 2012 17:460 commentiDi:

Se amate l’arte e il cioccolato, la vostra destinazione ideale per trascorrere un tranquillo weekend fuori porta è sicuramente rappresentata dalla città di Modica, città patrimonio dell’UNESCO, che sorge nella Val di Noto, nella Sicilia orientale.

L’impianto della città mostra ancora tutto il suo fascino medievale, fatto di vicoli e balconi spioventi, da cui i decori del barocco siciliano si mostrano in tutta la loro imponenza. Il centro della città è segnato dalla Cattedrale di San Giorgio, anch’essa in stile barocco, di cui è, anzi, uno dei massimi esempi. La scalinata del Duomo collega la parte alta del paese a quella di più recente costruzione.

Nella parte bassa della città il cuore pulsante è rappresentato da Corso Umberto, non lontano dal quale, in via Posterla, è possibile visitare la casa natale di Salvatore Quasimodo, premio Nobel per la Letteratura nel 1959.

Il simbolo della città, tuttavia, è rappresentato dal Castello dei Conti di Modica, che sorge su uno sperone roccioso fin dal Trecento. Qui è possibile ammirare anche la Torre dell’Orologio.

Ma uno dei motivi per visitare Modica è rappresentato senza dubbio dal suo pregiato e antico cioccolato. La città ospita ogni anno la manifestazione Chocobarocco, che mira, tra l’altro a far conoscere l’origine, la storia e i benefici del cioccolato lavorato a freddo, insieme alla cultura enogastronomica e le manifestazioni artistiche e artigianali del posto.

Tags:

Lascia una risposta