A Paestum la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

8 novembre 2012 17:100 commentiDi:

Anche quest’anno si terrà a Paestum (SA), dal 15 al 18 novembre, la “Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico 2012“, uno dei più importanti appuntamenti internazionali per questo particolare segmento del settore turistico, finalizzato alla scoperta di destinazioni e siti archeologici.

La manifestazione, promossa dalla Provincia di Salerno e giunta oggi alla sua quindicesima edizione, sarà realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e avrà luogo, come consuetudine, presso il Centro Congressi dell’Hotel Ariston di Paestum.


Scopo dell’evento è quello di promuovere siti e destinazioni archeologiche creando integrazione tra diverse culture, favorire la commercializzazione di prodotti turistici specifici, contribuire alla destagionalizzazione dei flussi, nonché incrementare opportunità culturali, occupazionali ed economiche in Italia e all’estero.

Saranno invitati a partecipare alla manifestazione ben 30 Paesi, tra cui spiccano, come “new entry”, l’isola di Malta, la Bulgaria, il Tatarstan (che appartiene alla Federazione Russa), il Kenya e l’Indonesia. Ospite ufficiale, invece, sarà l‘Armenia, un Paese sempre più caro agli operatori del turismo archeologico internazionale, il cui Ministro della Cultura Hasmik Poghosyan sarà presente durante la prima giornata d’incontri.

Il programma dei quattro giorni dell’evento si prefigura intenso ed articolato, con un susseguirsi di incontri informativi, convegni a tema, workshop, proiezioni, laboratori e premi, il tutto alla presenza di 300 operatori del settore, 150 espositori e 70 tour operator mondiali.






Tags:

Lascia una risposta