Alitalia sorpassata da Ryanair

6 marzo 2012 16:280 commenti

Ryanair può essere ufficialmente considerata come la nuova compagnia di bandiera italiana: nel 2011 la compagnia irlandese di volo low cost è riuscita a superare l’Alitalia. I conti tornano: nel 2011 28.1 milioni di passeggeri hanno scelto Ryanair contro i 25 milioni dichiarati da Alitalia.

La notizia è stata resa nota con un certo orgoglio da Melisa Corrigan, direttore Sales & Marketing della compagnia irlandese che ha anche spiegato come proprio l’Italia resti uno dei principali mercati della compagnia aerea. E l’offerta cresce: per la stagione estiva 2012 sono già pronte 54 nuove rotte verso 16 aeroporti. Secondo la Corrigan, i passeggeri continuano a scegliere Ryanair principalmente per il costo: la tariffa media è di 40 euro contro le 140 proposte da Alitalia. Le tariffe sono assolutamente competitive, ma in realtà tende a modificarsi nel corso degli anni la concezione di volo inteso come valore aggiunto.


AUMENTANO I PREZZI DI RYANAIR

Quel che conta è sostanzialmente viaggiare, non importa con quali lussi. I costi concorrenziali della compagnia di Dublino sono il frutto di una serie di elementi concatenati, dalle minori spese di gestione, all’utilizzo di scali secondari (e risparmi notevoli in termini di diritti di volo), ma anche l’innegabile comodità della formula last minute che propone sempre buone offerte.

Ryanair è arrivata in Italia con il volo nel 1998 con il volo Treviso-Londra Stansted e nel corso di 14 anni, ora è arrivata a coprire 22 aeroporti nel nostro Paese. Da parte sua Alitalia risponde che, nonostante la perdita della leadership nel 2011, ha fatto incrementare il traffico passeggeri di oltre un milione di passeggeri.






Tags:

Lascia una risposta