Aumentano i prezzi di Ryanair

12 gennaio 2012 16:350 commenti

In tema di rincari le principali compagnie di volo hanno deciso di inaugurare il nuovo anno con un inaspettato aumento dei prezzi, infatti pare che anche Ryanair applicherà una maggiorazione di 0,25 centesimi di euro su tutte le prenotazioni effettuate a partire dal 17 gennaio. La decisione è stata presa dalla compagnia aerea irlandese per far fronte alla nuova tassa eco-looney ETS (Emission Trading System) dell’Unione Europea, che costerà ai viaggiatori circa 15-20 milioni di euro in più rispetto allo scorso anno.

Ryanair afferma di aver applicato un rincaro minimo rispetto ai principali concorrenti, dal momento che è stata giudicata dal Brighter Planet report 2011 la compagnia più ecologica e più verde di tutta l’Europa. Le concorrenti, purtroppo per i viaggiatori, avranno prezzi sempre meno competitivi, perché hanno aerei più vecchi, rumorosi e inquinanti con emissioni di Co2 superiori al limite consentito per legge.

Su questo importante argomento ha deciso di intervenire anche Stephen McNamara, un manager della compagnia, il quale ha protestato con forza contro le nuove disposizioni, infatti ha spiegato che Ryanair dovrebbe essere inclusa nel programma Ets visto che provoca meno del 2% delle emissioni di CO2. I nuovi rincari sono stati criticati pesantemente anche dai viaggiatori, infatti con questa nuova tassa verrà danneggiato pesantemente il turismo, il traffico, la competitività europea e anche l’occupazione.

Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta