Dove viaggiare nel 2012

2 gennaio 2012 16:300 commenti

Che cosa ci riserva il nuovo anno? E quali sono le mete più gettonate? La CNN ha stilato un’inusuale quanto affascinante classifica delle sette mete da visitare nel 2012. Per viaggi indimenticabili.

Al primo posto si classifica la città di Yeosu in Korea. “L’Oceano di vita e Costa” è il tema del World Expo 2012 (12 Maggio-12 agosto) che si tiene nella città costiera. Cento i paesi partecipanti per otto milioni di visitatori previsti che saranno ospitati nei padiglioni galleggianti nel mare aperto con la ricchezza di spettacoli multimediali e la possibilità di ammirare diverse forme di incredibile struttura architettonica.

Al secondo posto si posiziona l’incontaminata Antartide, il Continente Bianco che nonostante le apparenze, subisce irreversibili e continui cambiamenti. Il paesaggio mozzafiato offre iceberg, schiere di pinguini e distese di ghiaccio e per i più avventurosi, Quark Expeditions gestisce viaggi in Antartide e guide all’interno del Circolo Polare Antartico a meno di 4000 dollari. Polonia e Ucraina, guadagnano il terzo posto come sede degli Europei di Calcio 2012: il campionato si giocherà in otto città diverse, quattro di ogni paese. I quarti di finale e la semifinale saranno disputati a Varsavia e Kiev ospiterà la finale.


Al quarto posto della classifica sale Pearl Harbor, alle Hawaii da visitare per i numerosi relitti della Seconda Guerra Mondiale. Si va dal ponte di 45.000 tonnellate USS Missouri al sottomarino USS Bowfin fino al relitto della USS Utah. Il sito più suggestivo è lo USS Arizona Memorial: recentemente ristrutturato, è situato in mare aperto su una nave statunitense da guerra affondata.

Al quinto posto sale Calgary in Canada. Ri-salita agli onori della cronaca per la visita del Duca e della Duchessa di Cambridge, la città di Calgary in Canada, ospita il Calgary Stampede, che viene definito “il più grande spettacolo all’aperto sulla Terra”. Si tratta del più grande evento-vetrina di rodeo, inaugurato quest’estate da William e Kate, che dura ben 10 giorni all’insegna del West e della tradizione.

Al sesto posto della classifica spunta il Myanmar: dopo anni di dittatura assediata dalle sanzioni economiche, le violazioni dei diritti umani e una lunga tradizione di “boicottaggio del turismo” internazionale, con il ritorno alla democrazia, sembra che qualcosa stia finalmente per cambiare. Si parla di rinascita del turismo e il 2012 potrebbe essere davvero l’anno per rilanciare l’incontaminato paesaggio del Sudest asiatico, ricco di luoghi caratteristici.

Guadagna la settima posizione Londra, in Inghilterra. La capitale, in estate inoltrata (dal (27 luglio al 12 agosto) Londra ospiterà le Olimpiadi 2012 raggiungendo un traguardo importante e diventando la prima città ad ospitare l’evento sportivo per la terza volta. Imponente la preparazione per l’evento che coinvolge tutta la città e che vede protagonisti tutti i maggiori luoghi sportivi (il campo di calcio di Wembley, i campi di Wimbledon tennis la North Greenwich Arena per il basket).






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta