In arrivo 70 nuovi treni per il trasporto regionale

19 novembre 2012 16:030 commentiDi:

Trenitalia ha recentemente annunciato, attraverso il sito istituzionale (www.trenitalia.com), la produzione di settanta nuovi treni destinati al servizio regionale. Questa nuova fornitura si inserisce, in realtà, in un programma più ampio di investimenti che la Società sta portando avanti già da diverso tempo al fine di migliorare il trasporto regionale, e che nel corso del 2009 aveva visto lo stanziamento di 1,5 miliardi per l’acquisto di 350 carrozze a doppio piano e 150 locomotori.


Questa volta, invece, l’investimento raggiunge i 3 miliardi di euro e sarà interamente devoluto alla Alstom Ferroviaria S.p.a., società che, vincendo la relativa gara di appalto, si è aggiudicata la commessa per la costruzione dei settanta convogli per il servizio regionale. I nuovi treni saranno dunque realizzati nello stabilimento di eccellenza della Alstom che si trova a Savigliano, in provincia di Cuneo, e questa produzione ha tutte le carte in regola per trasformarsi in una grande opportunità di sviluppo economico per il territorio in questione e più in generale per l’industria nazionale.

Ci si augura quindi che questi nuovi investimenti possano avere al più presto delle importanti ricadute positive sulla qualità del viaggio dei numerosi pendolari che ogni giorno affollano i treni destinati al servizio regionale e che i nuovi convogli vengano oculatamente destinati alle tratte in cui se ne avverte maggiormente il bisogno. Anche perché, sia che si viaggi per piacere, sia che si viaggi per necessità, i clienti sono probabilmente alla ricerca degli stessi standard di comfort e puntualità, con l’unica discriminate che i secondi non possono davvero farne a meno.






Tags:

Lascia una risposta