In viaggio sulle strade più pericolose del mondo

19 novembre 2012 17:090 commentiDi:

Se anche in vacanza siete amanti del brivido ad ogni costo, ecco alcune mete che potrebbero esservi congeniali: si tratta delle strade più pericolose del mondo, quelle in cui si aprono altissimi strapiombi senza parapetto e pericolosissimi pantani. Una lista delle vie, per quelli come voi, “da percorrere a tutti i costi” è stata recentemente pubblicata nella sezione Viaggi del sito befan.it: anche se noi ve lo sconsigliamo calorosamente!

Una delle strade più pericolose del mondo si trova in Bolivia ed è soprannominata, neanche a farlo apposta, “El camino de la Muerte“: è la North Yungas Road, che collega la piccola città di Coroico a La Paz, snodandosi costantemente su un altissimo strapiombo privo di guard rail.


Dall’altra parte del mondo, in Cina, potrete invece trovare entusiasmante percorrere il Tunnel di Guoliang, scavata interamente nella roccia ad altezze molto elevate, e per questo anche chiamata, nell’idioma locale, “la strada che non ammette errori”.

Yakutsk (Siberia) e Mosca sono invece collegate (si fa per dire) da una strada che è percorribile in due sole modalità: in inverno come lastra di ghiaccio e nella stagione più calda come un insidiosissimo pantano. Decidete voi quale preferite.

In Europa, invece, il primato della strada più pericolosa del mondo è detenuto dal francese Col de Turini, una impervia e rischiosa salita di 24 km su carreggiata stretta, i cui numerosissimi tornanti a gomito hanno come unica protezione degli sparuti muretti bassi. Non per niente viene utilizzata anche per il Rally di Montecarlo.






Tags:

Lascia una risposta