Le più belle feste religiose nel mondo

13 novembre 2012 13:430 commentiDi:

 

Non fatevi ingannare dalle apparenze. Turismo religioso non significa necessariamente essere fanatici credenti o pellegrini alla ricerca della propria redenzione. Oggi le feste religiose sono anche una straordinaria opportunità che i turisti hanno per vivere i luoghi attraverso un altro punto di vista, immergersi nelle più antiche e radicate tradizioni del folclore locale e partecipare a festival e spettacoli organizzati per l’occasione, in grado di rendere indimenticabile un posto o un viaggio. E se, in tutto questo, si riesce anche a respirare un soffio di autentica spiritualità, se ne può sempre fare tesoro.

Se dunque vi attira l’idea di compiere un viaggio in occasione di una festività religiosa, troverete senz’altro interessanti i suggerimenti pubblicati oggi sul  sito ilTurista.infoche raccoglie in una lista le 12 festività religiose più belle del mondo, una per ogni mese dell’anno.

Gennaio, ad esempio, è il mese ideale per visitare l’India, in occasione del Makar Sankranti (14-15 gennaio), una delle festività indù più importanti; il 3 febbraio, invece, cade il nipponico Setsubun, con il quale nei templi buddhisti e shintoisti si festeggia l’arrivo della bella stagioneA Marzo (17) è d’obbligo recarsi a Dublino, in Irlanda, per festeggiare San Patrizio, mentre il 23 Aprile a Londra, per il St. George Day.

Maggio è il mese in cui si festeggia, in Spagna, San Isidro (15), mentre il 23 giugno, in occasione del solstizio d’estate, si accendono i fuochi di San Hans a Copenhagen. Non poteva mancare in questa lista il Dia de Santiago, la festa di San Giacomo a Santiago de Compostela (25 luglio), seguito, ad agosto (25-27), dai festeggiamenti della Cavalcata di Sant’Oronzo ad Ostuni nel Salento.

A settembre ci si può recare a New York, dove il 19 ha luogo il San Gennaro Festival a Little Italy. Da metà ottobre a metà novembre, invece, a Mauritius si può assistere alla Festa delle Luci, per tornare poi in Europa in pieno autunno, in occasione del St. Andrew’s Day, il 30 novembre in Scozia, e della festa di San Nicola, il 5 dicembre a Praga.

Tags:

Lascia una risposta