Musei gratis a Milano dal 19 giugno al 30 agosto

22 maggio 2012 10:270 commenti

Per la prima volta in Italia sarà possibile visitare gratuitamente i musei civici di una tra le più grandi e importanti città italiane per oltre due mesi. Ad annunciarlo è stato il ministro per i Beni culturali Lorenzo Ornaghi che, nell’annunciare pubblicamente la possibilità di visitare gratis i musei civici della città di Milano per tutta l’estate, ha spiegato che si tratta di un’iniziativa che ha lo scopo di avvicinare le persone alla cultura e di creare un rapporto nuovo e continuo tra cittadini e istituzioni culturali. La speranza, ha spiegato il ministro, è che Milano sia solo il punto di partenza e che iniziative simili vengano lanciate anche in altre città italiane, magari coinvolgendo anche i musei statali.

MOSTRA DE CHIRICO AD AOSTA FINO A SETTEMBRE 2012


Per l’assessore alla Cultura del Comune di Milano, Stefano Boeri, consentire alle persone di entrare gratis nei musei significa rendere accessibile a tutti la cultura e l’arte in un momento economico particolarmente difficile, mettendo al contempo in risalto la straordinaria qualità e la ricchezza di opere che sono ancora poco conosciute.

TASSA DI SOGGIORNO CITTÀ ITALIANE

L’iniziativa prevede la possibilità di visitare gratuitamente, quindi senza pagare il biglietto di ingresso o altro contributo, dal 19 giugno a 30 agosto alcuni tra i principali musei e palazzi milanesi, ovvero il Castello Sforzesco, il museo del Novecento, la Galleria d’arte moderna, il museo di Storia Naturale, Palazzo Moriggia, l’Acquario, l’Archeologico e Palazzo Morando. Il tutto è stato realizzato in partnership con Eni, che ricordiamo già da ormai quattro anni sponsorizza l’esposizione di opere d’arte a Palazzo Marino.






Tags:

Lascia una risposta