Natale in Alsazia

12 dicembre 2011 12:150 commenti

L’Alsazia è una regione francese, la città principale e capoluogo è Strasburgo. Il Natale in Alsazia presenta una serie di aspetti tipici, oggi largamente diffusi in gran parte delle altre città alsaziane.

La corona dell’Avvento

Simboleggia il periodo antecedente al Natale e comincia la domenica che precede Sant’Andrea. Decorata con quattro candele, che sono l’emblema dell’attesa della nascita di Gesù Cristo; simbolo di speranza e di luce. Potrete osservare corone di qualsiasi tipo, generalmente realizzate dai rami di abeti, dai bastoncini di cannella, o su fette di limone o d’arancia, senza, tuttavia, tralasciare la figura dell’angelo che vi proteggerà.

San Nicola

San Nicola, celebrato in Alsazia e in Lorena resta un mito per i bambini, che depongono fuori dalle abitazioni le loro calzature, affinché San Nicola, protettore degli scolari, porti loro, il 6 dicembre, dolcetti, agrumi e pane alle spezie. Da non dimenticare il “Mannele„ un tipo di brioche, principale tradizione di questa festa.

Una delle leggende di San Nicola

La leggenda vuole che San Nicola resuscitò tre piccoli bambini che erano andati a chiedere ospitalità ad un macellaio. Quest’ultimo li accolse, ma approfittando del loro sonno li ritagliò a pezzetti per poi metterli sotto sale. Sette anni più tardi, San Nicola passando da quelle parti, chiese che gli venisse offerta proprio quella carne fatta dai bambini. Ma da parte sua, il macellaio, terrorizzato prese la via di fuga e San Nicola fece ritornare in vita i tre bambini.

I mercatini di Natale

I mercatini di Natale sono una tradizione dell’Alsazia e vengono predisposti contemporaneamente all’inizio dell’Avvento. Inizialmente i mercatini di Natale erano presenti solo nelle grandi città, attualmente si estendono fino ai piccoli paesi di campagna, portando la magica atmosfera natalizia. Questi ultimi sono spesso animati dai presepi viventi. I profumi emanati dal buon vin brulé e dalla cottura dei dolci tipici natalizi, vi accoglieranno e vi guideranno lungo il percorso, dove potrete scoprire addobbi natalizi di tutti i generi, con oggettistiche di puro artigianato, dalle meravigliose statuette per il presepe agli splendidi giocattoli in legno.

Le luminarie

In questo periodo magico ammirerete le festose luminarie predisposte dalle varie amministrazioni comunali nelle vie e le incantevoli decorazioni di luci natalizie sulle case, che ne fanno un luogo suggestivo.
Lasciatevi trasportare da queste bellezze che vi faranno tornare nel vostro mondo infantile.

Gastronomia natalizia in Alsazia

Il periodo di Natale in Alsazia è ricco di specialità culinarie.

Il vero patè di fegato d’oca: creato per la prima volta proprio in Alsazia da parte delle Comunità ebree, i soli autorizzati ad allevare le oche.
Il fegato grasso di anatra: prelibato piatto francese. Bredles al burro: eccezionali dolcetti presentati nelle diverse forme, a stella, albero di natale ecc.
Macarons alla noce di cocco: ottimi dolci con farina di cocco e una ciliegia decorativa.

I trasporti sono ben sviluppati e permettono di spostarsi con facilità e di raggiungere agevolmente l’Alsazia. In auto o in moto, grazie all’autostrada ; in treno, con il TGV e in aereo.

Interessante anche: Cesenatico un Natale incantato

Ultimo aggiornamento 12 dicembre 2011 ore 13,13

Tags:

Lascia una risposta