Rimborso biglietto aereo WindJet

14 agosto 2012 13:430 commenti

Gli sfortunati viaggiatori che hanno acquistato un biglietto aereo per un volo della compagnia WindJet si trovano in questi giorni a dover scegliere se salire su un volo sostitutivo pagando un sovrapprezzo che va da 80 a 120 euro (per il quale è possibile chiedere il rimborso a WindJet) oppure se rinunciare definitivamente al viaggio e farsi rimborsare i soldi del biglietto.

In quest’ultimo caso, per ottenere la restituzione dei soldi pagati è necessario inviare tramite raccomandata con avviso di ricevimento apposita richiesta di rimborso (vedi “Fac-simile richiesta rimborso biglietto aereo“). La lettera, a cui va allegata copia del biglietto aereo e tutta la documentazione che prova l’acquisto del titolo di viaggio, deve essere inviata a: Windjet Spa – Centro Direzionale Baglio della Sementa SP 69/II – 95121 Passo Martino (CT).

Tuttavia, considerando che la compagnia è ormai sull’orlo del fallimento, riavere indietro i propri soldi potrebbe risultare più complicato del previsto. Qualora la compagnia dovesse fallire, infatti, bisognerà inoltrare richiesta di rimborso al Tribunale competente.

Il problema non sorge nel caso in cui al momento dell’acquisto del biglietto sia stata stipulata una polizza assicurativa, in quanto in tal caso per ottenere il rimborso basterà rivolgersi all’assicurazione. In alternativa, per cercare di riavere indietro i propri soldi, sempre che il biglietto sia stato acquistato con carta di credito, è possibile inoltrare all’istituto bancario che ha rilasciato la carta apposita richiesta di storno dell’addebito per mancata erogazione della prestazione.

Tags:

Lascia una risposta