50enne si sente male e muore: i passanti scattano selfie

Quando è stato soccorso, intorno alle 16.15, le sue condizione erano già critiche. I sanitari del 118 hanno cercato per quasi un’ora di rianimarlo, ma alla fine si sono dovuti arrendere. E così un uomo di 50 anni è deceduto oggi, 26 maggio, sul Ponte della Vittoria.

La prima ipotesi formulata è stata che l’uomo fosse caduto da un’altezza di cinque metri, ma pare che l’uomo non sia caduto sulle scale che dal ponte scendono sull’Adige. La causa del decesso potrebbe invece essere un malore.

I sanitari del 118 sono giunti a Riva San Lorenzo con un’ambulanza e un’automedica e sono stati aiutati nelle operazioni di soccorso dagli agenti della polizia di Verona e dai vigili del fuoco.

Durante i tentativi di rianimazione erano presenti una decina di persone.

In base a quanto riporta Davide Orsato del Corriere.it, però, alcuni di questi curiosi sarebbero stati così intenti a guardare che cosa stesse accadendo da intralciare le operazioni di soccorso. Sembra inoltre, sempre stando a quanto si legge sul Corriere.it, che alcuni di questi passanti si siano anche scattati alcuni selfie ricordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *