Enrico Brignano, tra teatro, TV cinema non ha mai smesso di riscuotete successo!

S’intitola “Un’ora sola vi vorrei” l’ultima fatica dello showman italiano Enrico Brignano che sta colorando l’estate 2019 con il suo spettacolo in un tour da Nord a Sud della penisola italiana. Lo show è incentrato sul passare del tempo, dove Brignano, tra ricordi e nuove proposte che rappresentano un ponte gettato sul futuro, passeggia sulla linea tratteggiata del presente, saltella tra i minuti, prova ad interloquire con il suo pubblico in un’ora e mezza di spettacolo.

Ma, come lui stesso ha affermato, non è una certezza la durata, ma solo un’indicazione temporale. Parte da “Ruit hora” – “ Il tempo fugge” per continuare a parlare ironicamente degli impegni che potrebbe avere il tempo e di lì una serie di esempi su come questo si adatti lentamente o velocemente alle circostanze quotidiane. Di origini siciliane e abruzzesi, ma nato a Roma nel ‘66, noto al pubblico per la sua spontaneità innata, coinvolgente e perspicace, Brignano si è formato nell’accademia per giovani comici di Roma diretta da Gigi Proietti dove ha affinato le sue doti naturali. In seguito, ha preso parte come concorrente e ospite ai programmi “La sai l’ultima” e “Scherzi a parte” e, dal 1998 al 2000, ha interpretato il ruolo di Giacinto in “Un medico in famiglia”.

È stata proprio quest’esperienza a concedergli maggiore visibilità\.soprattutto un notevole apprezzamento da parte del pubblico. Una tappa importante è il 1999 perché scrive il suo primo spettacolo, “Io per voi un libro aperto”. Nel 2000 gira il suo primo film da regista e protagonista “Si fa presto a dire amore” al fianco di Vittoria Belvedere. Inizia il primo dei numerosi tour tra i vari teatri d’Italia che gli rendono gloria. Sul grande schermo ricompare al fianco di Panariello e Salemme per poi tornare in televisione nel cast dei comici di Zelig dal 2007 al 2011. Continua la sua carriera tra palchi e schermi: nel conduce “Le Iene” e contemporaneamente continua la sua scalata al successo con varie ospitate e monologhi in tour.

Il 17 agosto 2013 riceve a Catanzaro il “Riccio d’Argento” della 2T edizione di Fatti di Musica, Rassegna-Premio ai Migliori Live d’Autore dell’anno. Tra successi professionali e gossip, Enrico Brignano ha sempre riscosso attenzione e apprezzamento da parte del pubblico che lo ha sempre sostenuto e seguito a teatro. Tra le varie tappe del tour “Un’ora sola vi vorrei”, c’è stata Castello Pasquini di Castiglioncello, l’Arena della Versilia di Cinquale, per poi passare ad Anzio, alla Summer Arena di Soverato ed, ancora, lo spettacolo proseguirà in Piazza Cavalieri a Pisa, tappa che rientra nella rassegna estiva “Summer knights” targata LEG (Live Emotion Group) che sta vivacizzando l’estate 2019 con un cartellone ricco di appuntamenti animati da personaggi noti (come Paolo Ruffini, Giordana Angi, Vittorio Sgarbi e tanti altri).

Posted in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *