Antonello Venditti shock post concerto “Ci hanno tolto la luce, abbiamo dovuto interrompere. Vergogna”

Nella serata di ieri in Cittadella a Parma è andata in scena l’ultimo live che è stato aperto proprio da Antonello Venditti prima di tornare poi alle esibizioni al Mediolanum Forum di Assago a Milano il prossimo 30 novembre ed al palazzo dello sport di Roma il prossimo 20 dicembre.  Purtroppo però sembra che qualcosa sia andato storto ed a parlare è stato proprio il cantautore dopo lo show e lo ha fatto attraverso un video che ha fatto in diretta sulla sua pagina Facebook.

Sostanzialmente, secondo quanto raccontato dallo stesso Antonello Venditti pare proprio che  vista l’ora tarda, durante il concerto il Comune avrebbe praticamente staccato la luce facendo terminare prima lo spettacolo.  Questo concerto resterà sicuramente nella storia perché qualcosa del genere non era mai accaduto e proprio per questo motivo, il cantautore ha voluto raccontare quanto si è verificato durante il suo concerto di ieri sera in Cittadella.  A mezzanotte praticamente è stato imposto al cantautore di fermarsi, mentre nelle intenzioni del cantautore l’esibizione avrebbe dovuto protrarsi almeno ancora per un’ora. Incredulo non soltanto l’artista ma anche tutti gli spettatori,  che ovviamente hanno progettato e continuano a farlo da parecchie ore.

Antonello Venditti, stop al concerto alla mezzanotte “Ci hanno staccato la luce”

Come abbiamo già anticipato, alla fine del concerto che è stato bruscamente interrotto staccando la luce, il cantautore ha deciso di raccontare l’incredibile disavventura e lo ha fatto attraverso un video in diretta sulla sua pagina Facebook.

“Allora stasera ha vinto l’assessore: ci hanno fatto chiudere“, ha dichiarato l’artista, con una risata mista tra sorpresa ed imbarazzo.”Non mi è mai capitato di chiudere un concerto perché qualcuno ci togliesse la luce. Mi voglio scusare con chi era in Cittadella, ma questo è imbarazzante. Mi arrivavano notizie sul palco che dovevamo smettere. Ma la gente si è divertita, noi da pazzi, con suono della madonna. Sarebbe stato il concerto più bello se… . Ma agli amici di Parma do appuntamento a Roma se volete sentirlo tutto. Scusate ma ci hanno tagliato la luce. Malgrado tutto le nostre sono impressioni molto positive, questo è l’ultimo concerto della prima fase. Grazie amiche e amici di Parma”, ha poi continuato l’artista con l’espressione di una persona piuttosto incredula. Il concerto, dunque, sarebbe finito prima del previsto ed il pubblico che è accorso in massa solo per lui, si è visto stravolgere tutti i piani ed ha dovuto fare a meno di tre o quattro brani.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*