Anticipazioni Una Vita, Lucia si trasformerà in una persona malinconica

Da qualche settimana, nella famiglia già numerosa di Una Vita, la soap in onda dal lunedì alla domenica alle 14.10 su Canale 5 e il martedì sera, alle 22.30, su Rete 4, è entrato un nuovo personaggio. Si tratta di Lucia Alvarado, la giovanissima cugina di Celia (Ines Aidea), che è arrivata ad Acacias 38 per ritrovare la parente che non vedeva da diverso tempo. A interpretarla è Alba Gutierrez, attrice spagnola al suo debutto in un ruolo da protagonista. Vero TV l’ha intervistata grazie a Miriam Quattrini.

Alba, quando hai deciso di fare l’attrice? «Ho iniziato da piccola. Mia madre, l’attrice Chus Gutierrez, mi portava con lei durante le riprese dei suoi film e mi faceva dare sempre un piccolo ruolo affinché avessi qualcosa da fare nel frattempo. È stata lei che mi ha introdotto nel meraviglioso mondo della recitazione». Sei nel cast di Una Vita, come ti stai trovando sul set? «Benissimo, sono stata scelta durante un provino e ho iniziato in questa serie giornaliera, dove si lavora molto intensamente e con tanta passione. Credo che sia un buon metodo per cominciare questa professione, un’ottima palestra per apprendere i ritmi frenetici delle riprese. L’adrenalina sale a mille, inoltre si è creata una bellissima atmosfera, abbiamo un’équipe tecnica e artistica fantastica. Tutti ti fanno sentire sempre a tuo agio e sono attenti ad ogni tua esigenza».

Presentaci il tuo personaggio: chi è Lucìa Alvarado? «È una donna piena di luce, ingenua, generosa, gentile, amante dell’arte, che ha come valori fonda- mentali della sua vita l’amore e la bontà. A causa di alcune circostanze e di varie situazioni drammatiche, Lucia si trasformerà in una persona tristee malinconica, ma la sua essenza continua risplendere in più occasioni. Ho provato forti emozioni sul set, perché questo è stato il mio primo ruolo importante e da protagonista, è stato per me un regalo eccezionale».

Ti rispecchi in lei? «Sì, ho parecchie cose in comune con lei, ma devo ammettere che amo tutto di Lucia. Credo che non dobbiamo giudicare i nostri personaggi, bisogna capirli ed amarli per poterli interpretare al meglio. Mi sono innamorata di lei fin dal primo momento. Mi è piaciuta l’idea di vestire i panni di una donna d’epoca, perché ci si allontana dalla nostra realtà e si viaggia nel tempo». Perché Lucia è entrata nella storia? «Lucia arriva ad Acacias per fuggire dal suo patrigno dalla sua città natale, vuole allontanarsi da un conflitto familiare e va da sua cugina Celia affinché l’aiuti».

Un episodio divertente accaduto sul set? «Un giorno, durante le riprese, sono inciampata nel mio vestito mentre mi stavo alzando dalla tavola e sono caduta dritta a terra». Con chi vai più d’accordo sul set? «Tutti gli attori e le attrici . sono meravigliosi e hanno creato un ambiente di lavoro favoloso, c’è.un’armonia incredibile tra tutti. Siamo come una grande famiglia». Samuel Alday si innamorerà di Lucia? «Lo saprete molto presto, spero che vi piaccia questa coppia, ci sarà una storia d’amore bellissima e turbolenta  allo stesso tempo». Con quali attori lavori di più? «Con Juan Gareda, che interpreta Samuel e Dani Tatay, che interpreta padre Telmo. Lavorare con entrambi è un’esperienza molto gratificante. Abbiamo appreso molto l’uno dall’altra e ci siamo accompagnati nel processo creativo e nelle riprese. Sono persone meravigliose, ottimi colleglhi e grandi attori».

Sei mai stata in Italia? «Sono stata a Roma quando ero molto piccola, ma non ricordo nulla, perché avevo tre anni. Amo la cucina italiana, mi piacerebbe tornare nel vostro Paese e lavorarci come attrice in futuro. Credo che sia un luogo fantastico per vivere». Cosa fai nel tempo libero? «Mi piace molto ballare, cantare e praticare sport, penso che nel nostro lavoro sia indispensabile il dominio del corpo. Quando non sono sommersa dal lavoro mi piace molto andare al cinema, viaggiare e leggere».

Single o sposata? «Al momento sono innamorata, ma non sono sposata. Non ho in mente un uomo ideale, mi innamoro delle persone con molta facilità e mi sembra che sia un’esperienza meravigliosa». Ci descrivi il tuo carattere? «Definire la mia personalità a parole è un qualcosa di complesso, credo che il mio maggior difetto sia l’impazienza e la mia qualità migliore che sono una buona amica». Un sogno? «I sogni li penso, ma non li dico, sono una persona ambiziosa e testarda, ho tanti desideri soprattutto legati alla mia professione».

Sei social? «Sì, ma non sono molto attiva». Ami gli animali? «Sì, moltissimo! Ho due gatti e nella mia vita ho avuto molti animali che ho amato tanto. Mi piacerebbe avere un cagnolino, ma non ho molto tempo per prendermi cura di lui». Un ruolo che ti piacerebbe interpretare? «Non ho preferenze in particolare, vorrei interpretare tutti i ruoli possibili. Quello che più amo della mia professione è potermi trasformare in altre persone, vivere in corpi che non sono il mio e poter giocare con tutto questo».

Il tuo rapporto con il pubblico? «Molto buono, sono grata a tutti i fan di Una Vita per appoggiarmi e sostenermi, un pubblico che mi sta accompagnando sempre».
Prossimi progetti? «Sto iniziando a girare la serie televisiva Amar es para siempre».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*