Melissa Satta e Kevin, adesso è tornato l’amore e lei vuole una figlia

Sembra essere tornato definitivamente il sereno tra la modella Melissa Satta e il calciatore Kevin Prince Boateng. Dopo avere attraversato una crisi matrimoniale a fine 2018, pian piano sono riusciti a recuperare l’intesa perduta e a rimettere insieme i cocci di una storia che pareva ormai del tutto andata in frantumi. Ma si sa che le vie dell’amore sono infinite. Ed ecco che, in piena estate, Melissa e Kevin sono riapparsi più splendidi che mai proprio in Sardegna , la terra di lei e il luogo che li ha incoronati marito e moglie, nel 2016.

Melissa, Boateng e il loro piccolo Maddox, di 5 anni, sono di nuovo una famiglia, ancora più unita e affiatata. Abbiamo incontrato Melissa alla presentazione della nuova collezione dei suoi costumi da bagno Changit. Lei ha vissuto un allontanamento da suo marito Boateng, ma da qualche mese sembra ormai tornato il sereno tra voi. Com’è questa fase della sua nuova vita?
«Sulla mia vicenda personale, come si sa, sono sempre stata molto riservata e in questi mesi non ho voluto mai rilasciare dichiarazioni su cosa sia successo. Può essere successo tutto o nulla (ndr: sorride), in realtà sono stata molto riservata perché abbiamo un bimbo da proteggere e non vorrei che i compagni di classe o le persone vicine a lui potessero strumentalizzare questa fase della nostra vita. Io vado sempre avanti a testa alta, ho un bambino meraviglioso che amo, credo nella famiglia e nell’amore».

Quest’estate sono uscite foto sul suo profilo Instagram che la ritraevano insieme a suo marito Boateng. Non può negare che oggi sia tornato il sereno tra voi… «Quali foto? Io non ho visto nessuna foto… Scherzo! Sì, ho passato un’estate meravigliosa con la mia famiglia». Com’è cambiata in questi anni come donna? «Sono cambiata e sono cresciuta in tantissime cose anche se continuo a fare errori. Ho avuto esperienze belle e altre brutte. Tutto quello che succede nella vita serve per evolversi e diventare migliori». Se potesse riawolgere il nastro della sua vita e tornare indietro nel tempo, rifarebbe tutto nella stessa maniera? «Rifarei ogni cosa, sono molto contenta di quello che ho costruito e di quella che sono oggi. Rifarei tutte le cose belle e quelle meno belle, compresi i litigi e la pace. Magari alcune volte, con il senno di poi, sarei potuta essere un po’ più tollerante e un po’ più morbida su alcune questioni. In ogni caso, sono fiera del percorso che ho fatto, di quello che ho creato e di come sono riuscita a portare avanti tutti i miei progetti e i miei sogni».

Da mamma come ha affrontato questa fase lontana dal marito? «Un bambino di quasi 6 anni incomincia a capire ed è consapevole di tutto. Siamo noi genitori che abbiamo il compito di proteggerlo e di spiegargli che cosa sta accadendo. Io ho sempre parlato con mio figlio di tutto, ho sempre fatto con lui lunghe chiacchierate, anche se a volte mi dicevano di non farlo perché “tanto non capisce”. Non la vedo così. Sono convinta che lui, a suo modo perché piccolo, ha sempre compreso quello che gli ho detto. Io penso che se si è onesti e chiari con i propri figli si affronta tutto e anche i momenti difficili diventano più semplici».

Si sente pronta per allargare la famiglia? «Perché correre? Ora non proprio. Diciamo che in questo momento sono concentrata tantissimo sul mio lavoro. Ma se guardo il futuro, sento che mi piacerebbe molto fare una piccola Melissa, o meglio una figlia femmina, una sorellina per Maddox».
Oggi ha presentato la sua nuova collezione di costumi da bagno Chan- git. È soddisfatta?
«È un progetto che ho adorato fin dall’inizio. Ci sono tantissimi capi tra costumi e copricostumi per ogni tipologia di donna, amo accontentarle e cercare di fare belle tutte le donne. È possibile trovare capi più basici o dalle fantasie colorate, da buona sarda amo il mare e in questa collezione ho messo tutta me stessa e tutto quello che la mia isola mi ha regalato».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*