Intrattenimento

“Non parlare brutta cagna”, è bufera sul nuovo concorrente di Amici

“Giudizio sospeso” ad Amici su Skioffi, il rapper che se la vedrà con il cantautore Gabriele Marcianò per ottenere un banco nella nuova classe del talent di Maria De Filippi.

Potrebbero però costargli carissimo le polemiche sollevatesi sul web per alcuni passaggi di sue vecchie canzoni decisamente “compromettenti” perché giudicati violenti, sessisti e misogeni.

Le parole sotto esame sono liriche come “Le tolgo il fondotinta con la forza dei miei schiaffi” o “Non parlare brutta cagna“, che condiscono pezzi dai titoli evocativi come Succhiamy o Psicopatico. 

Nulla di nuovo nel mondo del rap o della trap, da sempre in bilico tra cattivissimo gusto e politicamente scorretto.

Lui qualche tempo fa si è difeso così: “Per quale motivo un artista di fama mondiale di nome Tarantino può uccidere donne nei film, sparargli alle gambe e lasciarle per terra? Perché lui sì e io no?”.

Parole che però non lo mettono al riparo dall’esclusione, visti gli equilibri delicatissimi tra messaggi provocatori e grande pubblico.

Leggi anche  La vedova di Pino Daniele ritrova l'amore. Nella vita di Fabiola un ex Grande Fratello: beccati così

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *