Il ragazzo percorre 32 km a piedi per andare al lavoro – il capo lo premia con una sorpresa

Alcune persone farebbero di tutto pur di tenere fede ai propri impegni. Walter Carr aveva appena trovato un lavoro, come racconta Jenny Hayden Lamey. Il loro incontro ha cambiato per sempre il suo modo di vedere la vita.

Jenny aveva appena assunto una compagnia di traslochi. Uno dei dipendenti, Walter Carr, viveva a 32 km da casa sua. Il giorno prima del trasloco, la sua auto si è rotta. Il giovane non voleva perdere una giornata di lavoro, quindi ha trovato un altro modo per andarci, riporta la CNN.

Nessuno poteva accompagnarlo, allora ha controllato su Google Maps per sapere quanto ci sarebbe voluto a piedi. Allora è partito per un viaggio di 7 ore, nel bel mezzo della notte, per essere sicuro di raggiungere in tempo casa di Jenny.

Dopo diverse ore, un poliziotto in servizio lo ha visto e, scoprendo la sua storia, ha deciso di offrirgli la colazione e di portarlo a casa di Jenny. Vedendo gli agenti bussare alla sua porta, la donna non sapeva cosa aspettarsi.

La storia di Walter l’ha commossa tantissimo. Il ragazzo non voleva riposarsi, solo iniziare a lavorare e fare del suo meglio. Jenny gli ha chiesto di raccontare tutto ai suoi colleghi. Lui ha detto semplicemente: “Ho camminato.”

Walter è un ragazzo determinato e coraggioso. Jenny ha scoperto che veniva da New Oleans e aveva perso tutto a causa dell’uragano Katrina. La donna ha deciso di raccontare la sua storia su Facebook e il post è diventato subito virale.

Jenny ha lanciato una raccolta fondi – ad oggi ha raccimolato più di $ 57.000. Quando Luke Marklin, il datore di lavoro di Walter ha scoperto la sua storia, ha deciso di fargli un bellissimo regalo!

La gioia e l’emozione provate dal ragazzo sono palpabili. Walter ha dimostrato di essere un ragazzo davvero perseverante, merita tutto il nostro rispetto!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*