Il top model Godfrey Gao è morto durante un reality, le ultime parole: “Non riesco a continuare”

Godfrey Gao è morto nel corso delle riprese di un popolare programma televisivo cinese nella serata di mercoledì. Il 35enne è collassato sul set di “Chase Me”, un reality show sportivo in onda su Zhejiang Television che si gira a Singapore. Era popolarissimo in Oriente per essere stato il primo volto asiatico di Louis Vuitton e per essere stato lo stregone di Brookyln in “Shadowhunters – Città di Ossa”.

Godfrey Gao, attore e top model taiwanese, è morto nel corso delle riprese di un popolare programma televisivo cinese nella serata di mercoledì. Il 35enne è collassato sul set di “Chase Me”, un reality show sportivo in onda su Zhejiang Television che si gira a Singapore. Un comunicato da parte del network riferisce che il super model taiwanese-canadese è caduto al suolo correndo durante le riprese. Poi l’intervento dei sanitari e la corsa in ospedale, dove i medici hanno confermato la morte per attacco cardiaco.

Chi era Godfrey Gao

Era popolarissimo in Oriente così come in Canada. Godfrey Gao è nato a Taipei il 22 settembre 1984, da madre malese e padre taiwanese. All’età di 9 anni si trasferisce con la famiglia in Canada, a Vancouver. Nel mondo della moda è diventato popolare per essere stato il primo volto asiatico di Louis Vuitton. Nel 2012 è stato il sommo stregone di Brooklyn Magnus Bane in “Shadowhunters – Città di Ossa”.

I fan sotto shock
Il comunicato della Jetstar Entertainment, società di management che gestiva gli impegni di Godfrey Gao, in un comunicato su Weibo, la piattaforma cinese che sostituisce Twitter approvata dal Governo della Repubblica, ha riferito che Gao è stato dichiarato morto tre ore dopo l’intervento dei medici. Il comunicato ringrazia: “Tutti i fan che hanno amato Godfrey” e che la sua morte è stata “estremamente dolorosa”. In queste ore il suo profilo Instagram è pieno di messaggi di dolore e di incredulità per quanto successo: “Fratello, no, dimmi che non è vero”, scrive Alex, uno degli utenti più seguiti grazie al suo “Taiwan Happy Family”.

Le foto dei soccorsi

Su Instagram sono state pubblicate anche le foto dei primi soccorsi. Si vedono gli altri concorrenti e le persone dello staff del programma nelle fasi concitate dei soccorsi. Non si riesce a vedere l’attore e modello, ma si intuisce la gravità della situazione dai volti inquadrati nelle foto, che sono state tutte diffuse su Weibo. Le ultime parole di Godfrey Gao, mentre si accasciava al suolo, sono state: “Non riesco a continuare, non riesco a correre”.

Chase Me, il reality sportivo cinese
Stando a quanto riferito da alcuni utenti su Weibo, è stato il terzo incidente da quando il programma è attivo e il primo di questa gravità. “Chase Me” è un reality show sportivo in onda su Zhejiang Television che si gira a Singapore. A parteciparvi le star orientali divise in due squadre da 4 elementi ciascuno e diverse manche in cui ci si scambiano i ruoli di “chaser”, di inseguitore, e di “runner”, di fuggitivo. Godfrey Gao è si accasciato al suolo mentre tentava di fuggire via dalla squadra avversaria.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*