Melissa Benoist confessa abusi domestici: “picchiata e umiliata da un ex”

“La lunga e tortuosa via verso la guarigione la riconciliazione mi ha portato a questo momento in cui mi sento abbastanza forte per parlare odia mia esperienza apertamente, onestamente e senza vergogna…”. In un toccante e straziante messaggio video postato su Instagram Melissa Benoist, attrice di “Supergirl” confessa di essere stata a lungo vittima di violenze domestiche, picchiata e umiliata: “Tutti meritano di essere amati senza violenza, paura e danni fisici…”.

L’attrice non fa il nome del suo “aguzzino” ma nel video, che si intitola “La vita non è come sembra”, racconta la sua terribile esperienza trattenendo a stento le lacrime. Melissa svela di di essere stata picchiata e umiliata, spiata e seguita per gelosia… Descrive come le attenzioni e le gentilezze del suo futuro “molestatore” si siano trasformate presto in gelosie e desiderio di controllo, fino alla violenza. L’attrice racconta di essere stata presa a pugni, “fino a che mi è mancato il respiro”, di essere stata trascinata per i capelli, “pizzicata fino a che la pelle non si è rotta” e spinta contro il muro, rompendo il cartongesso… E poi di come agli abusi fisici seguissero spesse le scuse e le promesse per poi ricominciare tutto da capo.

Leggi anche  Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser anche loro in crisi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *