Luca Argentero e Cristina Marino diventeranno genitori: l’annuncio su Instagram

E’una delle notizie più belle di quest’anno che quasi volge alla fine: Luca Argenterò diventerà papà. La sua compagna Cristina Marino è in dolce attesa. In queste immagini, per la prima volta, si vede il pancino e il bambino dovrebbe nascere all’inizio della prossima estate.

Luca e Cristina sono una coppia bellissima, fin dall’inizio riservatissima, cresciuta in sordina, e poi esplosa nel corso degli ultimi anni. Si sono conosciuti nel 2015 sul set di Vacanze ai Caraibi, quando lui usciva da una crisi matrimoniale profonda e difficile con una donna importante della sua vita, l’attrice e doppiatrice Myriam Catania. Luca e Myriam si erano sposati nel luglio del 2009, dopo 5 anni di fidanzamento: sono stati insieme dodici anni e non hanno mai avuto figli.

Leggi anche  Elio Pandolfi chi è? L’attore morto all’età di 94 anni

Poi dopo la separazione lei ha ritrovato l’amore con Quentin Kammermann con il quale ha avuto il figlio Jacques. Luca invece si è innamorato della bellissima Cristina. Coi mesi la passione ha trovato terreno sempre più fertile e insieme hanno costruito un progetto di vita che ora ha portato i suoi frutti. «Vorrei un figlio, come credo la maggioranza delle persone adulte», ha confessato l’attore.

Luca ha aspettato il momento giusto, lasciando che Cristina -13 anni meno di lui – trovasse i  suoi spazi nel lavoro (è diventata anche una fitness influencer) e una stabilità accanto a un uomo famoso reduce da un fallimento amoroso. «Ho bisogno di progettualità, di costruzione, di immaginarmi un percorso», ha detto una volta Argenterò che nei giorni scorsi è stato vittima di una disavventura. Sui social ha raccontato di una incursione dei ladri in casa sua: «Mi hanno rubato il Telegatto: meritano una giustizia karmica esemplare».

Leggi anche  Gli Abba, il quartetto svedese torna in concerto con una versione virtuale dei componenti

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *