Redazione 4 Gennaio 2020

Il mondo della musica è in lutto per la morte di Lexii Alijai: la rapper statunitense è deceduta infatti nel giorno di Capodanno ad appena 21 anni. La notizia è stata confermata da alcuni parenti della giovane musicista.

Le cause della morte di Lexii Alijai, che a febbraio avrebbe compiuto 22 anni, sono al momento ignote. La notizia è stata diffusa per prima da Buzzfeed, che riporta anche le parole della cugina, LaMycha Jett:

«Era totalmente dedita alla sua musica, sapeva bene quello che voleva essere e lo ha sempre fatto».

Alexis Alijai Lynch, che ha scelto il nome d’arte di Lexii Alijai, era nata a St. Paul (Minnesota) il 19 febbraio 1998 e aveva raggiunto un certo successo con il suo album di debutto, Growing Pains, dopo aver pubblicato diversi mixtape.

La notizia ha sconvolto il mondo del rap a stelle e strisce. Anche l’amica e collega Kehlani, con cui aveva collaborato, ha espresso sui social tutto il dolore per la morte di Lexii Alijai:

«Ho appena ricevuto la peggior notizia di sempre: ho il cuore a pezzi, c***o. Sono arrabbiata, sconvolta, a pezzi: ti voglio bene Lexii. La mia piccola aveva solo 21 anni!».

Leggi anche  Oroscopo Branko 31 Marzo 2020, previsioni segno per segno cosa dicono le stelle di oggi

Leave a comment.

Your email address will not be published. Required fields are marked*