Ciao a tutti! Sono Janine e ho 17 anni. Per tutta la vita ho avuto accanto a me una sola persona che sapevo non mi avrebbe mai abbandonata: mia madre. Recentemente però mi ha cacciato di casa ed è già passato un mese da quando ci siamo parlate per l’ultima volta. Mia madre è sempre stata una donna severa e prepotente.

E mio padre ha sempre cercato di evitare di far parte della famiglia. Ha guadagnato dei soldi e ha pensato che questo fosse sufficiente. Non c’è da stupirsi che la nostra famiglia si sia disgregata quando papà ha annunciato di aver finalmente trovato l’anima gemella e ci ha lasciato. Mamma era devastata, ovviamente. E papà non si è mai più fatto vivo, dicendo che era troppo impegnato con la sua nuova vita. Avevo 15 anni allora, e le davo la colpa di tutto.

E poi feci la cosa più stupida che un adolescente potesse mai fare – provai a protestare, colorandomi i capelli di verde, facendomi il primo piercing… in pratica, facendo tutte le cose che avrebbero dato fastidio a mia madre. Poi ho iniziato a frequentare un ragazzo, che era più grande di me e mia madre non ne era affatto contenta. Ha cercato di mettermi in punizione e di chiudermi a chiave nella mia stanza, ma io continuavo a scappare, non tornando fino al mattino.

Sì, è stato piuttosto impegnativo per mia madre avere una figlia come me… Ma sapete cosa c’era di strano? Non sono mai riuscita ad irritarla. Voglio dire, anche se la gente nella nostra piccola città mi guardava come se fossi un mostro o qualcosa del genere, lei teneva un basso profilo e continuava a dirmi che mi amava. Alla fine la mia relazione con quel ragazzo è finita, perché l’ho beccato con un’altra ragazza. Ho pianto per diversi giorni, e questo mi ha fatto capire quanto sia stato doloroso per mia madre quando mio padre l’ha lasciata, così io e mia madre ci siamo riavvicinate di nuovo.

Leggi anche  Sexting: le foto inviate dalle ragazze ai fidanzati per dimostrazione d’amore

Per sapere come va a finire, guarda il video!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here