Mi Sono Innamorata di mio Cugino

Ehilà! Io mi chiamo Anna e c’è una cosa che dovresti sapere. Sto attraversando il periodo più difficile della mia adolescenza, e tutto questo è a causa di un amore non corrisposto. Ma perché è così diverso dagli altri amori? Beh, mi sono innamorata di mio cugino.

Ecco, lui si chiama Jeff. Mia madre ha sposato il mio patrigno, qualche anno fa, e Jeff è suo nipote. Quindi ora è anche mio cugino, o come dico io un “mezzo cugino”. Quindi, non ci sono legami di sangue. Potresti dire “e allora non ci sono problemi”, ma ci sono.

Leggi anche  Aurora Ramazzotti ci riprova con il fidanzato Goffredo Cerza

Prima di tutto, Jeff ha 16 anni più di me e dubito che mi percepisca come una donna. Voglio dire, per lui sono ancora una bambina di 14 anni. Ma questa non è la cosa più grave di tutta questa situazione. Tutto è iniziato un anno fa. Era il cinquantesimo compleanno del mio patrigno e tutta la famiglia si è riunita per festeggiare.

Questa è stata anche l’occasione per incontrare tutti i parenti di entrambe le famiglie, perché i miei genitori non hanno mai avuto un vero matrimonio, quindi c’erano molti nuovi membri della famiglia che non avevo mai incontrato prima. Jeff era uno di loro.

Leggi anche  Ornella Vanoni, un documentario svela il suo lato più intimo

Ha attirato la mia attenzione dal primo secondo che l’ho visto. Per me, visto che sono una persona affettuosa, è stato amore a prima vista. Ovviamente, gli ho dato l’amicizia su tutti i social network possibili. Ma non chattavamo molto, probabilmente a causa della differenza di età. Ma gli mettevo i “mi piace” e commentavo ogni singola foto sulla sua pagina, e anche lui faceva lo stesso. E il mio amore mi travolgeva ogni giorno, sempre più. Poi, mia madre mi ha dato una notizia strepitosa. Jeff stava arrivando in città per affari, e i miei genitori lo avevano gentilmente invitato a rimanere con noi, nella nostra grande casa.

Leggi anche  Stefania Orlando si prepara a Tale e Quale Show

Per sapere come va a finire, guarda il video!

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *