Nella mattinata di ieri una donna di circa 50 anni si è presentata con un mezzo proprio al pronto soccorso della clinica barese Mater Dei.

Dopo pochi istanti la donna è riuscita a rompere l’imbarazzo, i medici si sono resi subito conto della gravità delle situazione e hanno trasportato la donna in emergenza in sala operatoria.

Il chirurgo ha dovuto praticare un’anestesia totale per estrarre una zucchina rimasta incastrata nel lato B. Non si sa se la donna fosse in compagnia o da sola al momento dell’incidente.

Le sale operatorie non sono nuove a situazioni del genere che, malgrado l’imbarazzo, non devono mai essere sottovalutate, è necessario infatti ricorrere subito al pronto soccorso quando un gioco erotico finisce male. 

Ecco il comunicato riportato: Nella mattinata di ieri una donna di circa 50 anni si è presentata con un mezzo proprio al pronto soccorso della clinica barese Mater Dei.

Dopo pochi istanti l’imbarazzo generale si è trasformato in emergenza e la donna è stata trasportata in sala operatoria. Il chirurgo ha dovuto estrarle una zucchina rimasta incastrata nel lato B.

Leggi anche  Amore anale, 5 posizioni irresistibili e i consigli per l'uso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here