Quando cerchi l’amore per anni a volte può capitarti sotto al naso, ma se fosse tuo cugino? Monica Vankoek se lo è chiesto sicuramente quando ha trovato l’amore della sua vita con il cugino, Paul Dershan, dopo aver divorziato dal suo ex marito.

La trentacinquenne di Colorado, ora ha in programma di sposare Paul, 55 anni e di avere figli con lui, nonostante le critiche della famiglia.

Tra i due le cose attualmente vanno a gonfie vele, ma non è sempre stato così ed è stata proprio Monica a dichiarare di aver sofferto molto all’inizio del loro rapporto, arrivando addirittura a piangere durante il sesso.

“All’inizio era estremamente difficile avere rapporti sessuali con lui, mi sentivo molto in colpa e spesso capitava di piangere poiché era l’unica parte in cui mi sentivo forzata. La nostra relazione era naturale grazie anche al legame stretto con la famiglia, ci sono voluti circa sei mesi prima che riuscissimo ad a fare sesso senza sentirci incestuosi o sbagliati.”

Purtroppo per Monica, diversi membri della famiglia l’hanno “ripudiata” a causa della decisione di stare con Paul, nonostante sia legale sposare i propri cugini in Colorado.

“Anche se è legale stare insieme, i miei familiari hanno pensato che quello che stavamo facendo fosse sbagliato, giudicandoci per le nostre scelte.”

La coppia di innamorati è fidanzata da maggio 2019 e ora stanno pianificando di sposarsi ad agosto senza curarsi delle problematiche familiare in corso. Ma voi cosa ne pensate? Diteci la vostra tra i commenti, siamo curiosi di sapere cosa ne pensate a riguardo.

Leggi anche  Coronavirus, porta a spasso la capretta al guinzaglio: denunciato un uomo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here