Donna inglese mangia talco e spende un capitale!

Sta facendo discutere il caso di una madre 44enne e della sua bizzarra condizione che la vede mangiare ogni giorno polvere di talco per neonati! Lisa Anderson ha iniziato a mangiare la polvere 15 anni fa, sentendo il bisogno di ingerirla dopo averla usata sul figlio neonato dopo il bagno. La donna afferma di aver speso una cifra complessiva di circa 8000 sterline (9500 euro) per la sua insolita dipendenza che, peraltro, la costringe ad andare in bagno almeno 40 volte al giorno per rimpinzarsi di talco.

La polvere viene ingerita dalla donna dopo averla con cura posizionata sulla propria mano. Lisa soffre di ansia e depressione e oltre a spendere almeno 10 euro a settimana per la sua dipendenza, arriva a mangiare il talco in bagno ogni 30 minuti e si sveglia almeno quattro volte a notte per lo “spuntino”.

La donna riesce comunque a mangiare normalmente almeno un pasto al giorno, saltando però la colazione e il pranzo. La madre ha mantenuto la sua abitudine segreta per un decennio prima di confidarsi con il suo ex partner e solo ora è riuscita a trovare coraggio per chiedere aiuto a qualcuno che possa farla uscire da questa sua condizione estrema. I medici hanno dichiarato che la donna potrebbe avere i sintomi della sindrome di PICA, un disturbo alimentare caratterizzato da una coazione a mangiare prodotti non alimentari.

I familiari e gli amici sperano, ovviamente, che grazie all’aiuto di medici e psicologi professionisti riesca a uscire da questa dipendenza presto, dato che la polvere è composta dal minerale talco, velenoso per il corpo se inalato o consumato e quindi pericolosissimo se assunto per così tanto tempo come ha fatto Lisa fino ad oggi!

Commenta la Notizia

Lascia un commento