Press "Enter" to skip to content

Stalking: denunce in calo, ma è un fatto positivo o nasconde altro? Vittime anche i vip: da Giorgia Meloni all’“alieno” di Sabrina Ferilli

E’ difficile sconfiggere il fenomeno dello stalking perché purtroppo si tratta di una deviazione psichica di qualcuno che si fa dei “film” sconnessi con la realtà che sono fonte di stress per chi lo subisce e che a volte può anche finire male con una violenza o la morte.

Per fortuna, però, sembra che si stia migliorando anche se ben il 21,5% di donne tra i 16 e i 70 anni almeno una volta nella vita ha avuto una simile esperienza. Tuttavia da agosto 2018 a luglio 2019, secondo l’Istat, le denunce sono state 12.733 (il 76% da parte di donne) contro il 14.633 dello stesso periodo 2017-2018. Dal 2014 al 2018, però, erano sempre stati in aumento passando da 11.096 a 14.145. Il calo delle denunce si deve probabilmente all’aumento degli “ammonimenti”, ovvero degli avvertimenti da parte dei questori che sono aumentati del 76% (da 1.819 a 2.411) e che hanno riguardato anche la violenza domestica.

Da quando poi nel 2009 è entrata in vigore la legge che definisce lo stalking un reato, le condanne sono cresciute da 37 sentenze nel 2009 a 1.827 nel 2017. Il calo delle denunce però, va analizzato perché da una parte potrebbe essere dovuto a una presa di coscienza dei persecutori, dall’altra potrebbe esser dovuta ad una sfiducia da parte delle vittime nei confronti della giustizia con la tendenza a rivolgersi ad altre autorità e a risolvere in modo meno “severo”.

Però bisogna stare attenti perché quell’“appuntamento chiarificatore” potrebbe costare molto caro: secondo l’Istat ben il 78% delle vittime non chiede aiuto e solo il 15% si rivolge alle Forze dell’ordine, il 4,5% ad un avvocato e l’1,5% a un centro specializzato. E tra queste appena il 48,3% presenta una denuncia formale. Non è immune nessuno, neanche i vip, a partire da Giorgia Meloni che è nel pieno di un processo per stalking contro Raffaele Nugnes, l’uomo che sostiene che Ginevra, la figlia di 3 anni della Meloni, in realtà sia sua: la leader di FdI ha detto di non aver mai conosciuto quell’uomo e di aver vissuto momenti di grande ansia per questa faccenda.

Sabrina Ferilli ha visto condannare il suo stalker Carlo Neri a un anno di reclusione per stalking: si appostava sotto casa dell’attrice dicendole di esser stato mandato dagli alieni per unirsi sessualmente a lei per la sopravvivenza dell’umanità. Anche gli uomini ne sono vittima: Carlo Conti, ad esempio, ha avuto a che fare con una fan contro cui ha sporto denuncia perché vittima di email dal contenuto forte che gli sono giunte per mesi. La lista è lunga: Giada De Blanck, Monica Leofreddi, Licia Coló, Barbara De Rossi, Michelle Hunziker, Elisabetta Canalis, Francesco Facchinetti, Fabio Insinna, Gabriel Garko e tanti altri.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *