Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, sono partiti in montagna litigando ma poi….

Nessuna famiglia è perfetta, nemmeno quella di Michelle Hunziker. Nonostante l’immagine pubblica della conduttrice sia tutta sorrisi e divertimento, nella vita privata – quella che la vede nei panni di moglie e madre – ci sono piccole incomprensioni che la rendono molto più simile a una donna come le altre.

Lei è molto gelosa del suo uomo

La vacanza sulle Dolomiti con la famiglia in pantaloncini e scarponi ne è l’esempio, come la stessa Hunziker ha tenuto a sottolineare. «La montagna, con le sue ripidità e le sue difficoltà, educa», ha detto. «Così le mie figlie imparano che per ottenere qualcosa bisogna scarpinare e fare fatica, poi in vetta arriva il premio». Quel premio per la conduttrice è stato proprio l’incontro con Tomaso Trussardi, conosciuto otto anni fa grazie al giornalista Vittorio Feltri in un momento in cui si stava faticosamente tirando fuori dagli insuccessi della sua vita: dalla setta che l’aveva allontanata dagli affetti più cari al divorzio con Eros Ramazzotti. «Dopo un anno che la conoscevo», ha confidato Tomaso, «volevo già sposarla, ma lei aveva mille paure: io avevo 29 anni e lei 35, la differenza d’età per lei contava, ma non per me». Proprio la giovinezza del marito, unita al suo essere “un figo”, come lo apostrofa lei, ha creato in Michelle una sorta di gelosia perenne che, secondo i bene informati, sarebbe alla base di molti dei battibecchi della coppia, avvenuti senza remore anche davanti ai fotografi. Poche settimane fa i due sono stati beccati, per l’ennesima volta, a discutere in Sardegna, dove erano in vacanza con le bambine.

L’ennesimo fuoco di paglia, visto che come sempre pochi minuti dopo i due avevano già fatto pace, ma tanto è bastato a far parlare di crisi. Michelle non ha mai nascosto che al suo “aplomb alpino” si unisce un carattere focoso e Tomaso a- dora punzecchiarla proprio per farle perdere le staffe, ma è quasi un gioco. «Litighiamo come tante coppie», ha tenuto a puntualizzare la Hunziker. «Che rapporto è quello in cui non ci si scontra? Si costruisce qualcosa con il confronto, con la fatica. E noi due siamo ancora qui».

L’amore, alla fine, vince su tutto e quello dei Trussardi va al di là della bellissima cerimonia in cui si sono detti «Sì» il 10 ottobre 2014 (giorno del primo compleanno di Sole), con la showgirl già in dolce attesa della seconda erede Trussardi, Celeste. Tomaso ha persino coinvolto la moglie in scelte fondamentali che riguardano la sua azienda.

«Quando c’è una decisione da prendere voglio il parere di Michelle. Mi dice: perché lo chiedi a me che non so nulla? E io le rispondo che quel che mi serve è la sua visione d’insieme e la sua intelligenza e-

motiva», ha spiegato l’imprenditore. Tra alti e bassi, insomma, i due vivono con semplicità l’essere famosi. E non nascondono alle loro bambine le dinamiche che esistono nella loro casa, come in qualunque altra. «Ci si viene incontro, si fanno compromessi, altrimenti è facile che prima o poi ci si lasci», ha dichiarato la Hunziker, che non ha mai messo in dubbio l’amore per Tom.

«Noi siamo partiti litigando, poi…»

«Noi siamo partiti litigando, ma tenendoci per mano abbiamo percorso parecchi chilometri», ha aggiunto. Molti dei quali proprio in montagna,

uno scenario che rappresenta la dimensione ideale per Michelle, che qui torna la “Heidi” – la protagonista di un noto cartone animato – di quando era bambina e, tra i prati, pensava che un giorno avrebbe sposato il principe azzurro, senza immaginare che poi sarebbe andata proprio cosi.

Posted in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *