Grandi novità in arrivo su Rai Due. Quando non lo senti parlare e non leggi sue dichiarazioni, vuol dire che Carlo Freccero sta lavorando a testa bassa e presto sfornerà programmi che stupiranno il mondo. Visto gli ottimi risultati sin qui prodotti dallo sport (femminile e maschile) sulla seconda rete, a fine settembre vedremo “La Domenica Ventura”, con la Simona nazionale e un grande autore, che lascia il contenitore di punta del pomeriggio di Rai Uno, per dedicarsi anima e corpo al calcio pomeridiano domenicale.

L’autore capo – che vuol restare anonimo – vanta un lungo curriculum e un medagliere in cui ormai è persino difficile trovare posto per nuove mostrine. Dopo prove di cuochi, prime serate, talk e molto altro, metterà a frutto la sua competenza sportiva (a cui ha dedicato anche la tesi di laurea) e tornerà al primo amore: il calcio. L’avvio della stagione televisiva di Simona Ventura coinciderà, infatti, con l’inizio della stagione calcistica della Serie A e il programma che porterà il suo nome sarà un contenitore sulla stessa linea di ‘Quelli che il calcio…’, che Simona ha condotto per ben dieci edizioni, dal 2001 al 2011.

La “Domenica Ventura” prenderà il posto di un altro programma storico di Rai2 in onda dal 1993, “Mezzogiorno in famiglia” andato definitivamente in pensione, come promesso dal direttore Carlo Freccero, nella conferenza stampa di insediamento. Il nuovo contenitore dedicato al calcio e allo sport occuperà la fascia oraria del pranzo domenicale. L’inizio previsto è alle 12, intervallato dall’edizione delle 13 del Tg2, per proseguire poi durante lo svolgimento delle partite di calcio. Naturalmente, il contributo del grande e misterioso Autore come anche quello di Simona Ventura non si fermerà ai rettangoli di gioco. La 54enne è a tutti gli effetti tornata a nuova vita e alla sua lunga esperienza di conduttrice e animatrice Rai Due e Freccero si affidano, cercando di fidelizzare quella crescente fetta di pubblico italiano che sembra aver riscoperto la bellezza e l’originalità della seconda rete.

Nata 58 anni fa, ha sempre avuto la missione di sperimentare nuovi format e linguaggi trasversali, dove la musica ha un ruolo fondamentale. Non a caso “The voice of Italy” e “Music fami” sono due talent musicali che, molto probabilmente, saranno messi in onda su Rai Due e condotti da Simona Ventura. Intanto, molto altro bolle in pentola. Abbiamo già scritto dell’arrivo di Fabio Fazio, la cui presenza assicurerà ascolti delle grandi occasioni e che quasi certamente realizzerà il sogno che alberga nel cuore di Carlo Freccero: “Fare di Rai Due un’Ammiraglia complementare”, come abbiamo già titolato su queste pagine lo scorso anno. Il nuovo tandem Simona Ventura-Autore Anonimo (si fa per dire) porterà grandi novità nel modo di raccontare il calcio, perché il programma “La Domenica Ventura” avrà il non facile compito di parlare a un pubblico trasversale, generalista, dove ci sono tanti sportivi e appassionati, ma anche milioni di persone abituate ad argomenti leggeri nel pomeriggio della domenica televisiva. Quindi, immaginiamo che ci saranno alcuni richiami alla memoria, al tempo in cui l’intrattenimento di successo era firmato da Renzo Arbore. E, magari, alcuni di quei protagonisti potrebbero tornare in primo piano, per arricchire un’offerta che sempre di più dovrà misurarsi con agguerriti antagonisti.

Commenta la Notizia