Sara Tozzi: “Voglio essere rispettata”

E’tanto bella quanto timida Sara Tozzi. Viene da Modena e di lavoro fa la barista. «La mattina alle sei sono pronta per fare cappuccini» dice. Dopo l’esperienza a “Temptation Island” come tentatrice, vuole trovare l’amore, ma ha molta paura. Sara, cosa la preoccupa? «Ho il terrore delle fregature, degli uomini poco seri». Come mai è salita sul trono? «Perché Maria e la redazione mi fanno sentire protetta, so di essere in buone mani».

A quando risale la sua ultima relazione? «È finita meno di un annota. È stata una grossa batosta, non è stato facile rialzarsi». So che suo papà è proprietario di un night club. «Esatto, ma abbiamo un rapporto un po’ difficile». In che senso? «Per deformazione professionale, lui bada molto alle apparenze e io alla sostanza». Però ha un rapporto <.5 bellissimo con il figlio della nuova compagna di papà, Tommaso, di 11 anni. «A me e a mia sorella piace considerarci un po’ le sue mamme in seconda». Che uomo cerca? «Un ragazzo rispettoso, che non sia egoista e che sappia prendersi delle responsabilità»

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*