Mara Venier, la confessione a Porta a Porta “Ho sofferto di depressione. Ecco chi mi ha ridato la gioia di vivere”

0
38

Noi la conosciamo per questo suo carattere così tanto esplosivo e per la sua risata piuttosto contagiosa ma Mara Venier è anche tanto altro ed in pochi sanno effettivamente cosa,  la zia Nazionale ha dovuto affrontare nel corso della sua vita.  Mara, ospite nel programma Porta a porta di Bruno Vespa, ha raccontato alcuni lati oscuri della sua vita, ovvero di un periodo molto particolare legato alla malattia e alla morte della madre.  Ovviamente per Mara è stato questo un momento di grande e sofferenza e ha dovuto lottare per riemergere.  Oggi felicemente sposata, Mara Venier nel corso di questo suo intervento a Porta a porta, ha aperto il suo cuore al conduttore ed ha ricordato alcuni momenti terribili che purtroppo l’hanno condotta alla depressione, finché poi non è arrivata la gioia di diventare nonna di bene due bambino.

Nello specifico, a far uscire Mara da questo tunnel oscuro è stata proprio la nascita del secondo nipotino Claudio che le ha riportato il sorriso e la voglia di vivere. Non di certo  la prima volta che Mara parla del dolore provato in seguito alla morte della madre,  ma anche di quella provata negli anni precedenti visto che la mamma è stata malata per parecchio tempo di Alzheimer.

Mara Venier parla della malattia della mamma e della sua depressione

“Sono stati tre anni difficili. Avevo un rapporto forte con lei e quando se n’è andata sono stata molto male. È stato terribile”, ha raccontato la Venier.  “In realtà, l’ho persa un anno e mezzo prima. Andai a trovarla e mi disse ‘buongiorno, signora’. Un po’ di mamma se n’è andata allora, non mi riconosceva più”, ha aggiunto poi Mara,  che ha rivelato il momento più brutto della sua vita ovvero quello della malattia della madre. “Quando sono crollata mi sono resa conto di essere entrata in una spirale di depressione” ammette la Venier,  la quale ha dovuto di sapere bene di essere un personaggio pubblico e di non poter portare le sue sofferenze in TV mostrando le sue debolezze e anche le sue fragilità e quindi ha dovuto fare buon viso a cattivo gioco.

Leggi anche  Carlo Conti prepara una puntata speciale di Tale e Quale show

Poi improvvisamente È arrivata una luce nella sua vita, ovvero la nascita del secondo nipotino Claudio che oggi ha 2 anni. “In quel momento è arrivato Claudio, mi è tornata la felicità, mi è tornato il sorriso. Claudio è stato un dono dal cielo” ha rivelato profondamente commossa. Mara ospite di Bruno Vespa a Porta a porta non soltanto ha raccontato la sua esperienza ma anche voluto lanciare un messaggio: “Bisogna dare sostegno ai familiari dei malati di Alzheimer: quando non ti riconoscono più, è terribile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here