Vittorio Sgarbi: “Io e Eva Robin’s abbiamo avuto un rapporto a tre con una famosissima, ora morta”

Rivelazioni hot a Luve – Non è la D’Urso. Eva Robin’s e Vittorio Sgarbi hanno parlato della loro già nota relazione risalente a diversi anni fa. Pare che in un’occasione i due si siano resi protagonisti di un caldissimo ménage a trois con una superdiva dello spettacolo italiano, morta in tempi recenti.

Rivelazioni a luci rosse, nella puntata di “Live – Non è la D’Urso” di domenica 6 ottobre. Complice l’ora tarda, Vittorio Sgarbi ha offerto maggiori dettagli sulla sua già dichiarata avventura con Eva Robin’s, anche lei presente nello studio di Barbara D’Urso. Si è parlato di un rapporto a tre, con una terza persona che sarebbe una donna molto conosciuta, attualmente deceduta. Immancabilmente, sul web si sprecano le illazioni sull’identità della misteriosa vip.

Il rapporto a tre di Sgarbi e Eva Robin’s
Non è un mistero che Sgarbi e la Robin’s abbiano avuto dei trascorsi e la nota transessuale ha anzi apprezzato la sincerità del critico d’arte: “Ammiro il tuo fegato, sei uno dei pochi che non lo nascondono. Anzi, hai anche specificato chi faceva cosa, quando l’ho saputo dai media sono rimasta un po’ così”. A quel punto, lui ha offerto un’ulteriore particolare: “Siamo stati con una morta”. Risatine in studio, Sgarbi ha specificato che la donna in questione era viva all’epoca dell’incontro.

Siamo stati in un rapporto a 3… Lei è una “morta” molto famosa che è stata ospite tua tante volte. Eva Robin’s è una donna. Quello che ha di maschile, non m’interessa. Quella sera andammo con una donna straordinaria, celeberrima, famosissima, bellissima… Io ebbi un rapporto con lei, attraverso il “lui” che è lei (Eva Robin’s, ndr). Io misi il “lui” di lei… Non si può dire chi sia ma era più famosa di tutti noi, una delle più famose donne italiane. Io, Eva, la prendo come donna però se la prendo come uomo posso farla introdurre nella donna che era con noi, che però è morta quindi non si può dire chi è! Essendo a tre fu un rapporto più complesso, peccato che la terza persona fosse molto più sfrontata di noi, ma non si possa parlare di lei. È morta, è morta, proprio secca. Non è morta dopo il rapporto, è morta vent’anni dopo. Ho sempre visto Eva Robin’s come donna, l’unica volta che l’ho vista come uomo è stata quella volta lì.

La reazioni di Barbara D’Urso e Alessandra Mussolini
La rivelazione ha suscitato commenti divertiti, tra la D’Urso che ha ammesso di non averci compreso nulla (“Sarà che non faccio sesso da anni come scrivono i media, ma non ho capito”) e Alessandra Mussolini che ha ironizzato: “Quello non era un trenino, era un Tir”. Eva Robin’s ha confermato la vicenda: “Ma certo che eravamo in tre. Era una serata da toni da Dolce Vita. Eravamo in via Veneto con questa signora, e poi siamo finiti dentro un albergo”. Sgarbi ha inoltre fatto sapere alla D’Urso che la donna in questione era una sua grande amica, una grande star dello spettacolo scomparsa “4-5 anni fa, forse meno”. La conduttrice si è illuminata: “Ho capito chi è. Non lo posso dire. Donna pazzesca, ci sta che lo abbia fatto, ti credo”. Il mistero è destinato a rimanere tale.

Il bacio tra Alessandra Mussolini e Vittorio Sgarbi
Uno Sgarbi particolarmente in forma è stato anche protagonista di un bacio con Alessandra Mussolini, che (forse) ha messo fine ad anni di litigi in televisione. Il critico d’arte e la parlamentare nipote del Duce da oggi andranno d’amore e d’accordo?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*