Arisa bisex? In attesa di calcare il palcoscenico dell’Ariston in occasione della prossima edizione del Festival di Sanremo, Arisa si lascia andare a dichiarazioni particolari riguardanti la sfera intima. La cantante genovese, il cui vero nome è Rosalba Pippa, parteciperà alla kermesse canora con il brano “Mi sento bene”. E nell’album dal quale il singolo è tratto saranno presenti delle canzoni i cui testi affrontano temi riguardanti i gay e gli omosessuali.

Non è la prima volta che Arisa tira fuori l’argomento nel corso delle interviste. Tempo fa, infatti, nonostante fosse fidanzata con un uomo, aveva ammesso di subire il fascino femminile e aveva rivelato che le sarebbe piaciuto avere un’esperienza sentimentale e sessuale con una donna.

Aveva persino dichiarato di innamorarsi spesso della testa di alcune donne, specificando però che la cosa fosse sempre rimasta teorica e che il sesso fosse un’altra cosa. In occasione del Festival di Sanremo, Arisa si è trovata ad affrontare nuovamente il tema mentre raccontava il suo ultimo disco ‘Una nuova Rosalba in città’, in un’intervista al Corriere della Sera.

È stato il brano “Gli amanti sono pazzi” ad insinuare ancora una volta il dubbio sulla presunta bisessualità della cantante. A proposito del testo, Arisa ha affermato: “Racconta di una ragazza che si innamora della fidanzata dell’ex. Siamo tutti uguali, dobbiamo accettare le disuguaglianze e accogliere tutti.”

Consapevole della reazione che queste parole potrebbero suscitare, la cantante ha continuato: “Adesso la gente si inventerà storie, ma io mi innamoro platonicamente ogni giorno, e qualche volta mi è capitato di trovare donne più interessanti di tanti uomini”.

Leggi anche  Sonia Bruganelli ancora travolta dalla bufera: leoni da tastiera all'attacco

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here