Uomini e Donne, volto noto del programma: “Ho il Coronavirus”

Alessandro Cannataro, ex corteggiatore al trono di Uomini e Donne di Sara Affi Fella (2018) ed ex tentatore di Temptation Island (2019), è risultato positivo al Coronavirus. Lui stesso lo ha reso noto, attraverso un post veicolato sul suo profilo Instagram, in cui ha messo in guardia le persone che ha frequentato di recente.

Inoltre, ha fatto sapere di aver effettuato il tampone ieri e di aver ottenuto l’esito oggi, dopo essere “stato molto male”. Il ragazzo è un calciatore e cantante ed è nato a Mariano Comense il 20 aprile 1993. Ha origini materne spagnole (sua mamma è iberica).

Leggi anche  Chi era Antonio Pennacchi: Età, moglie, figli, causa morte e vita privata

“24 ore fa ho fatto il tampone, poco fa il risultato che sono positivo. Sono stato tanto male fino a ieri, oggi sto un po’ meglio. Volevo avvisare le persone che mi sono state vicine da due settimane a questa parte! Ora forza e coraggio che tutto passa”.

Questo il post di Alessandro Cannataro. A colpire la giovane età, l’ex corteggiatore ha infatti 26 anni e il suo caso, una volta di più, prova che il coronavirus, seppur mette a maggior rischio le persone anziane, non fa ‘selezione’ in base all’età.

Leggi anche  Vito Dell’Aquila chi è? Età, altezza, peso, fidanzata, vita privata, taekwondo, Instagram, Olimpiadi e biografia

Nei giorni scorsi, sempre guardando all’universo di Uomini e Donne, si è saputo del contagio dell’ex tronista Leonardo Greco. Dopo giorni di ospedale, oggi l’uomo si sta riprendendo ed è stato dimesso.

“Torno a casa … si! Oggi mi dimettono, continuerò le mie cure da casa con tutti gli accorgimenti medici del caso. Ma io finalmente torno a casa e esco da questo incubo durato fin troppo!”, ha scritto sui social Greco, il quale ha poi precisato di non aver interrotto le cure ma di dover continuare la terapia presso la sua abitazione.

Leggi anche  Vito Dell’Aquila chi è? Età, altezza, peso, fidanzata, vita privata, taekwondo, Instagram, Olimpiadi e biografia

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *