Belen, fatti da parte. Che Cristina D’Avena, la voce cristallina delle sigle dei cartoni, dimostrasse un’età indefinita ma certamente non i 56 anni che l’anagrafe le attribuisce, era cosa nota. Ma che nascondesse un’anima (e un corpo) da bomba sexy dovevamo ancora scoprirlo.

L’epifania è arrivata via Instagram. Sul suo profilo, dove conta 425 mila follower, Cristina il 2 settembre ha postato uno scatto che è diventato subito virale. Non solo per i 109 mila e rotti “mi piace” che ha totalizzato, ma anche per la posa: come una sirena, la star dei cartoni è in costume, un elegante bikini nero, e tiene le braccia incrociate dietro la nuca, i capelli sciolti. Sullo sfondo, una splendida insenatura costiera del principato di Monaco.

E la didascalia, sibillina: “Ciak… Si gira… Vi penso”. Nei 6.400 commenti si legge un generale, entusiasta tifo da stadio. Gli applausi sono eterogenei. Maschili, certo. E poi da tante donne e teenager di oggi, che conoscono a memoria le canzoni della D’Avena. Tutto il Web a interrogarsi: chissà se dietro questo look sorprendente ci sarà la manina di un bravo chirurgo plastico? E invece nessun trucco. Lei ci ride su, e racconta. «La mia età non è mai stata un mistero.

E con la stessa franchezza vi dico anche che, a oggi, quello che vedete è quello che madre natura mi ha dato. Sì, ho giocato con qualche filtro di Instagram per le luci, ma il seno è mio: ho sempre avuto una terza abbondante, è nella genetica di famiglia. E la pelle? Ho preso da mamma Ornella, che non ha una ruga. E poi c’è la mitica zia Liliana, che a 94 anni fa ancora le spaccate – che io non faccio – e, naturalmente, continua a guidare».

Leggi anche  Antonella Clerici, bellissime giornate a Portofino nella villa del compagno Vittorio Garrone

Doti naturali che il pubblico non si aspettava. «Sembra scontato dirlo, ma questo scatto è nato davvero per gioco. Era una giornata bellissima a Montecarlo, dove ho trascorso parte delle vacanze. E un mio amico mi ha fatto un paio di fotografie dicendomi: “Dai Cristina, imita le modelle”. Ho posato senza crederci e… Questo è il risultato». Da voce amata dai bambini a bomba sexy, dunque, il passo è breve. «Io mi sento femmina, mi piace giocare con le mie forme. Dunque non ci trovo niente di male». Dei geni, abbiamo parlato. Ma dieta e vita sana avranno la sua parte. «Non ho mai fumato sigarette e non bevo mai, giusto un dito di vino se c’è qualcosa da festeggiare».

E il corpo ringrazia. «Ma non pensiate che sia una fanatica della forma fisica. Sono anzi molto pigra e, da bolognese doc, non rinuncio a lasagne, ragù e tortellini. Certo, ora che le vacanze sono finite mi sto rimettendo in riga con Paolo, il mio personal trainer». C’è anche quella frase, quel “ciak si gira” che ha incuriosito. «Niente cinema, il ciak era legato al momento della foto, che sembrava fatta su un set. Ci sono molti progetti cui sto lavorando, con la spensieratezza che mi ha sempre contraddistinto. In fondo, cantare i cartoni animati significa accompagnare il pubblico dentro una favola. In questo periodo ne abbiamo bisogno».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here