Più bugie si dicono, prima arriva la propria ora… (Barzelletta)

In Paradiso arriva un nuovo cliente che si presenta a San Pietro. Questolo porta un pò in giro a fargli vedere le bellezze del posto.

Gli fa vedere il bar, la piscina, lo stadio e altri bei posticini dove passare l’eternità. Poi lo porta in una stanza dove ci sono miliardi di orologi appesi ai muri.

L’ometto incuriosito gli chiede spiegazioni e San Pietro spiega che sono collegati alla vita di ogni umano sulla terra, ognuno ha il suo tempo determinato e quando scade è l’ora di morire.

Leggi anche  Elio Pandolfi chi è? L’attore morto all’età di 94 anni

L’ometto nota che ce ne sono alcuni che periodicamente accelerano e chiede spiegazioni anche di questo e gli viene risposto che le accelerazioni corrispondono alle bugie che uno racconta durante la vita terrena, più bugie si dicono, prima arriva la propria ora.

L’ometto ne nota uno sul soffitto con le lancette che corrono velocissime.

– Ma… e quello?

San Pietro:

– Quello è di Pacciani, lo usiamo come ventilatore.

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Se questa barzelletta,ti è piaciuta, lascia un commento e condividila con i tuoi amici!

Leggi anche  Stasera in TV Film e Programmi di Oggi Giovedì 21 Ottobre 2021, da non perdere

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *