Oggi domenica, 18th Aprile 2021
Aciclico.com

Attualità – Intrattenimento – Cronaca

Aiello chi è, fidanzata: flirt con Laura Torrisi, cosa c’è di vero

Aiello chi è, fidanzata: flirt con Laura Torrisi, cosa c’è di vero

Oggi su Rai 1 alle ore 14.00 a Domenica In ci saranno molti ospiti e molta musica dal vivo. Aiello sarà in trasmissione per cantare ed essere intervistato dopo la sua esperienza di Sanremo.

Ci sono delle grandi novità per quanto riguarda la sfera sentimentale di Aiello. Il ragazzo ha sempre tenuto il massimo riservo della sua vita privata, ma negli ultimi giorni l’ipotetico fidanzamento con l’attrice Laura Torrisi sta letteralmente impazzendo sui media di gossip.

Aiello il soprannome di Antonio Aiello. Il ragazzo nasce a Cosenza il 26 luglio 1985, attualmente è un cantante italiano. Lui ha quasi 36 anni l’altezza di un metro e 70 e pesa circa 70 kg.

E’ nato sotto il segno zodiacale del Leone. Si è diplomato al liceo scientifico Ottenendo una laurea triennale. Il musicista suona il pianoforte il violino sin dalla prima giovane tra. Appena adolescente a 16 anni inizia la carriera di cantante comincia ad esibirsi in pubblico scrivendo anche numerose canzoni.

Passano gli anni e Antonio dedica sempre più tempo alla sua musica, componendo ininterrottamente musica e scrivendo diversi testi per i suoi brani. La stretta relazione con la musica soul vanno, nel corso di questi anni, a fondersi con la frizzante energia della musica rock.

Nel 2011 prova a raggiungere io palco di Sanremo, ma viene bloccato alle audizioni, riuscendo ad entrare comunque nella top 50 di settecento cantanti.

A discapito delle prime emozioni, Antonio decide di non arrendersi e di partire per l’Australia in cerca d’ispirazione: in questi fecondi mesi ritrova se stesso e diventa il membro di una band locale. Tornato a Roma, Aiello gioca il tutto e per tutto e riesce a pubblicare il suo brano d’esordio, Riparo, che viene trasmesso in diverse radio nazionali.

Ormai noto, decide di lanciare il suo EP Hi-Hello e vive in concomitanza l’esperienza Deejay on Stage. Nell’ultimo periodo diventa molto celebre il suo brano Arsenico (2019): il videoclip della canzone è in realtà una raccolta di storie di Instagram montante insieme, la protagonista è una ragazza: Emma.

Anche se a 35 anni è uno dei più amati artisti della scena indie e urban, all’Ariston si sente spaesato: «Io che suono con l’orchestra, chi l’avrebbe mai detto! E che orchestra! Sin dalle prove tutte le volte finisco a piangere per la commozione. Poi pazienza se magari arrivo ultimo. Anzi, facciamo che finisco ultimo, come Vasco Rossi, che se poi viene fuori un successo come il suo… ci metto la firma».

Fa il timido, ma in realtà porta una canzone sfacciata, Ora, che parla di sesso, di una storia da una notte e via. Poi gioca anche un po’ a fare il bello e maledetto sui social.

Ci faccia capire, chi è il vero Antonio Aiello in amore? «Davvero uno stronzo, sono stato uno stronzo, come canto nella canzone che è nata durante il lockdown della primavera scorsa… Ero molto solo, chiuso in casa, a pensare. Ho realizzato di avere delle colpe, di aver ferito qualcuno.

Curiosità sulla vita privata di Aiello: la fidanzata è davvero Laura Torrisi?

Il cantante di Vienimi (a ballare) viene ritenuto sentimentalmente vicino a Laura Torrisi, ex compagna di Leonardo Pieraccioni, da cui ha avuto una figlia di nome Martina. L’attrice – dopo la rottura con il regista – ha avuto una storia d’amore con il pilota di rally Luca Betti. E adesso nella sua vita sentimentale spunta appunto Aiello. Ma da dove derivano le voci sul loro presunto fidanzamento? Sembra soprattutto che lei e lui si siano scambiati più di qualche like sui social e l’attrice è solita accompagnare i suoi post da citazioni di brani del cantante.

Aiello e Laura Torrisi, ovviamente, non confermano né smentiscono queste continue voci sulla loro relazione. Il cantante, da parte sua, ha chiarito che le sue canzoni “non sono ispirate a una sola ragazza, ma a una serie di situazioni che ho vissuto, di amori differenti e contrastanti, diversi colori”. E ha aggiunto: “Devo queste canzoni al mio petto, al cuore che si è lesionato pesantemente più di una volta, al fatto che anche io ho causato sofferenza, perché ho dato botte e le ho prese. La mia musica è fatta di tante sfumature, anche delle storie degli altri”.

Redazione

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *