Intrattenimento

Freddie Highmore: chi è, età, carriera, vita privata e biografia

Alfred Thomas Higmore, meglio conosciuto al pubblico internazionale come Freddie Highmore, è un attore di nazionalità britannica che, nel corso della sua carriera, ha partecipato a film come ‘Charlie and the Chocolate Factory’, ‘Discovering never again’ o ‘The Spiderwick Chronicles’ .

Nato il 14 febbraio 1992 nel quartiere londinese di Camden, in Inghilterra, Highmore ha iniziato la sua carriera teatrale alla giovane età di 7 anni. Non a caso, anche diversi membri della sua famiglia, come suo padre o suo fratello Bertie, si dedicano alla recitazione.

“Cose di donne” è stato il suo film d’esordio. Era il 1999 e un timido Freddie firmò la sua prima rappresentazione per il grande schermo dando vita a Sam in questo film con Helena Bonham Carter.

Dopo questa prima opportunità nel mondo della celluloide, Freddie Higmore è intervenuto dal 2000 al 2002 in diverse produzioni televisive, nelle quali ha interpretato vari ruoli con una disinvoltura indecente della sua età. I film per la tv “Happy Birthday Shakespeare”, “Le battute di Avalon”, “Jack ei fagioli magici: la vera storia” e anche la serie “Ti ho visto” appartengono a quest’epoca.

Il 2004 è stato un grande anno nella carriera di Highmore, che dopo aver girato “Two Brothers”, ha accettato il ruolo di Peter Llewelyn Davis in ” Finding never again “. La sua performance lodata, ma anche criticata, lo ha portato ad essere selezionato per gli Oscar, anche se, alla fine, è stato escluso dai candidati.

In ogni caso, a quel punto questo londinese dagli occhi blu profondi aveva già catturato l’attenzione dell’industria e, soprattutto, di Johnny Depp, il suo partner per le riprese di ‘Finding Neverland’.

Ed è lui a consigliare il ragazzino per il ruolo del povero ragazzo che in ‘ Charlie e la fabbrica di cioccolato ‘ riesce ad accedere alla nuovissima fabbrica di cioccolato Wonka dopo aver vinto un concorso.

D’ora in poi, e data la capacità di recitazione del londinese, Freddie Highmore ha recitato in film come “August Rush” o “Le cronache di Spiderwick”, dove ha dato vita a due fratelli gemelli.

Inoltre, ha prestato la sua voce per film come “Arthur and the Minimoys” e i suoi due sequel, il film “The Golden Compass” e “Astro Boy”.

Per quanto riguarda la sua carriera televisiva, dal 2013 ha interpretato il ruolo permanente di Norman Bates nella serie di fiction “Bates Motel”. 

Leggi anche  Giuseppe Zeno: chi è, età, carriera, biografia, moglie Margareth Madè, figli, Blanca e dove vive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *