Intrattenimento

Fabrizio Bosso: chi è, eta, carriera, biografia, moglie, figli, Stefano Bollani e vita privata

Fabrizio Bosso è un formidabile trombettista italiano conosciuto in tutto il pianeta. Questa sera sarà ospite alla puntata di via dei matti numero zero, una simpatica trasmissione di appena 25 minuti condotta da Stefano Bollani e sua moglie Valentina Cenni. Fabrizio Bosso nasce a Torino precisamente il 5 novembre 1973. Finisce gli studi in giovane età.

Essendo un trombettista, è difficile vederlo sui giornali di gossip e quindi non si sa molto sulla sua vita privata, quello che sappiamo e che papà di un bambino di 10 anni ha avuto dalla sua compagna attuale.

Leggi anche  Sangiovanni e Giulia Stabile, tutta la verità sul loro rapporto

Fabrizio Bosso si è diplomato al conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Per via della tua musica jazz in molti non lo conoscono ma vanta collaborazioni con artisti di alto calibro come Stefano Di Battista, Claudio Baglioni, Paolo fresu, Aldo Romano, Mario Biondi e molti altri.

Nel lontano 1999 viene votato come miglior nuovo talento getti italiano. Successivamente nel 2008 riceve una nomination, e in seguito, ha vinto l’Italian Jazz Awards. nel 2009 ha partecipato al Festival di Sanremo salendo sul palco dell’Ariston insieme alla giovane cantante Simona Molinari.

Leggi anche  Rossano Rubicondi e Ivana Trump: «Ci siamo conosciuti in un locale ed è stato amore a prima vista»

Ancora un’altra collaborazione con un altro grande cantante Raffael Gualazzi nel 2011 accompagnandolo nel brano follia d’amore di quale vince la categoria giovani del Festival di Sanremo 2011.

Suonare da solista nelle orchestre gli dà grandi emozioni; per lui esperienza fatta con la London Symphony è stata un’emozione indimenticabile, suonando con un’orchestra tra le più forti al mondo Per cui quando si è trovato in studio con quel purpuri di musicisti a disposizione con i quali ha prodotto il suo disco è stato emozionante ed un privilegio per lui.

Leggi anche  Claudio Baglioni in prima serata su Canale5 il 4, l’11 e il 18 dicembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *