Un tesoro nel portafoglio: queste sono le monete da un euro per le quali i collezionisti pagano molto di più

  • Ci sono monete da un euro che sono ambite dai collezionisti e puoi averle a casa

  • Di solito sono valute di paesi piccoli o sbagliati, quindi ci sono poche unità in circolazione.

  • Alcuni hanno moltiplicato il loro valore per più di 300, come monaco nel 2007.

Una moneta da un euro è una cosa comune. Per quanto tu non porti contanti hai sempre un po ‘sciolto davanti e, uscendo di casa e andando al supermercato, una caffetteria o qualsiasi negozio, molto probabilmente ne vedrai più di uno, ma raramente ci fermiamo ad analizzarli. A seconda della sua origine sul retro c’è un’incisione o un’altra, nel caso della Spagna la più comune è il volto del re. Ora anche con la nuova moneta da 30 euro. Tuttavia, a causa della loro rarità, le unità che sono in circolazione perché poche unità sono state prodotte, hanno errori o altri che sono stati lanciati in celebrazioni speciali, questi hanno un valore più alto perché sono più difficili da trovare e sono diventati un oggetto da collezione, tanto quanto alcune pesetas.

Perché sono speciali?

Sicuramente hai sentito molte cose su alcune delle monete, come quella greca che ha un gufo. Da quando l’euro è entrato nella nostra vita al posto della peseta è difficile vedere una di queste monete, e non proprio perché è rara, piuttosto perché è sempre stata legata alla buona sorte, quindi poiché arriva nelle mani di qualcuno difficilmente gli sfugge, a meno che non sia un errore. Tutto questo è dovuto alla mitologia, in Grecia il gufo è un animale sacro e la dea Atena è sempre stata imparentata con l’animale. In breve, la sua popolarità ha reso alcuni disposti a pagare fino a 50 euro per questa moneta da un euro.

gufo

Ora, cosa rende una moneta da un euro preziosa e una pretesa per i collezionisti? Principalmente il numero di scorte, quante sono state prodotte, minore è la produzione, più complicato è ottenerne una. Pertanto, quelli che sono usciti con qualche errore sono di solito i più ambiti, perché sono i più difficili da ottenere e sono più esclusivi. Naturalmente, la valuta deve essere in buone condizioni se si desidera che mantenga il valore che ha per molti.

Più di 300 euro per una moneta

Qualche tempo fa Vortexmag ha stilata una lista con le monete in euro più rare e che, quindi, sono le più preziose, potendo moltiplicare il loro valore per 300. In generale i più ambiti appartengono a piccoli paesi, principalmente Monaco e Città del Vaticano. Sono paesi con una piccola popolazione, quindi la loro produzione è minima, motivo per cui attirano così tanta attenzione sui collezionisti.

Ad esempio, per una moneta da un euro di Monaco nel 2007, sono stati pagati 364 euro,il cui valore è stato moltiplicato per 363. Questo perché in quella corsa c’è stato un errore, a cui si aggiunge la sua poca produzione, e i marchi non sono stati aggiunti intorno all’anno,un semplice fallimento che lo ha reso un pezzo ambito.

E attenzione, che i nostri vicini portoghesi ne hanno un altro dei più famosi, quello del 2008, il tutto dopo un altro errore che costa circa 105 euro. Come avete visto per anni, sul lato anteriore della moneta da un euro appare la mappa dell’Europa, il problema era che non veniva stampata quella corretta,quella che si aggiungeva ai nuovi territori che avevano aderito all’Unione europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.