Grande Fratello: ‘Fuori Varrese’ riaccende i social con l’hashtag

Beatrice Luzzi è stata vittima di comportamenti inaccettabili da parte di Massimiliano per mesi, suscitando una forte reazione sui social con la campagna “Fuori Varrese”. Durante l’episodio del Grande Fratello del 16 dicembre, Alfonso Signorini ha minacciato l’attore di squalifica, affermando: “Sei squalificato la prossima volta che fai così. Non possiamo tollerare queste cose! […] Sarebbe stato più semplice squalificarlo. Sono arrivato qui con una busta nera. Ma se non cambia, la prossima volta lui farà le valige! Beatrice è stata oggetto di attacchi e non ha senso negarlo”.

La polemica contro Massimiliano torna a infiammarsi, con l’attore che cerca di giustificarsi affermando che i suoi comportamenti erano solo recitati, ma sembra aver ripreso i suoi vecchi schemi. Da diversi giorni, infatti, continua a provocare Beatrice, anche in situazioni in cui lei non è coinvolta direttamente. In un recente episodio, Massimiliano si è scagliato contro Anita dicendo: “Non ho mai visto nulla del genere. Lei fa manipolazione. Fa apparire male gli altri, è una cattiveria gratuita. Lei fa passare le persone per quello che non sono. Guardala…”.

Questi atteggiamenti di Massimiliano hanno alimentato le speculazioni sui suoi comportamenti passati. In un’altra occasione, ha confidato a Rosy che, una volta fuori dal Grande Fratello, farà sentire la sua voce sulle ingiustizie subite: “Non dimenticherò. Sai bene che qui dentro ho tutte le parole offensive che mi sono state dette e mi risuonano nella testa?! Tutte le cattiverie che mi sono state dette e quando uscirò da questa casa farò un gran casino. Ma so anche da chi sono partite le prime parole. Ho annotato tutto”. Queste dichiarazioni hanno riproposto l’hashtag “Fuori Varrese”, alimentando ulteriormente la polemica sui social.