Nadia Toffa, gli haters non si fermano nemmeno dopo la morte: “Non la sopportavo”

L’attenzione mediatica resta concentrata su Nadia Toffa, la quale non viene lasciata in pace dagli haters anche dopo la sua morte. A un mese di distanza dalla sua scomparsa, il popolo del web continua a scrive cattiverie inumane sul suo profilo social. Ecco cosa sta succedendo.

Mara Toffa difende Nadia

Dopo la morte di Nadia Toffa la famiglia ha scritto un bellissimo messaggio proprio nel profilo social che la giornalista de Le Iene usava per cominciare con i propri fa.

Poco dopo la sua scomparsa, la sorella Mara decide di difendere Nadia parlando di lei al settimanale Gente: “Era Nadia che faceva coraggio a noi. Una roccia. Un concentrato di energie belle. Sono stata un po’ la sua seconda mamma, ma se avevo qualche problema lei sapeva sempre consigliarmi. Era molto più matura della sua età. Era un’anima splendida e Dio ha voluto chiamarla a sé”. Mara Toffa continua anche dicendo: “Della sua battaglia contro il cancro diceva ‘Adesso la mia battaglia è questa e io non mi tiro indietro’. Noi siamo orgogliosi per il messaggio di forza e di speranza che ha lanciato a tutti. Ho visto gente che ringraziava mia madre per aver messo al mondo mia sorella. È arrivata qui anche una delegazione da Taranto, città di cui era diventata cittadina onoraria”.

Nadia Toffa, insulti dagli haters dopo la morte

Nel corso delle ultime ore è stata diffusa anche la notizia relativa agli insulti da parte degli haters che Nadia Toffa continua a ricevere anche dopo la morte. La cosa ha lasciato tutti senza parole, dato che in un primo momento la giornalista de Le Iene è stata accusata di aver spettacolarizzato il suo tumore, al fine di specularci sopra com’è successo con la pubblicazione del libro Fiorisco d’inverno.

Adesso ecco che arriva il nuovo attacco post morte, pubblicati da Kontrokultura.it: “Tu verrai ricordata per la pochezza d’animo! Ps: sono certa che non mancherai a nessuno”; oppure “Siii è morta che bello, non la sopportavo più”.

“Ferite mia mamma”

Nadia Toffa ha sempre risposto agli haters che l’attaccavano sui social, reclamando anche il suo diritto a parlare della malattia. Nel corso dell’inverno 2019, dopo i tanti commenti negativi da parte del popolo del web, ecco che arriva il commento di Nadia Toffa su Twitter dove scrive: “Agli str**zi che mi danno per morta o mi augurano la morte con fake news dico ‘ferite’ soprattutto la mia dolcissima mamma”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*