Carlo Conti, pronto per l’arrivo del secondo figlio a 58 anni: la confessione di Diva e Donna

La famiglia e il mare: sono questi i grandi amori di Carlo Conti. E il mix… è pura magia. Prima del suo ritorno in tv con Tale e quale show, in queste immagini esclusive, vediamo il conduttore nel suo “elemento” con al fianco la moglie Francesca e il piccolo Matteo, il figlio avuto a 53 anni che – ha raccontato lui – «mi ha insegnato il senso vero della vita, la relatività di certe cose, la priorità giusta da dare a quelle davvero importanti». Baby Conti oggi ha 5 anni ed è… tale e quale al papà. «Come pescatore è anche più bravo di me», ha detto tempo fa Carlo. «La pelle è scuretta, ma lo è anche quella della mamma!». Matteo gli ha letteralmente sconvolto la vita.

E se ora arrivasse un secondo figlio? Un fratellino o una sorellina per Matteo? La paternità ha talmente cambiato Carlo, cresciuto senza papà (lo ha perso quando aveva 18 mesi) che un bis non sorprenderebbe. Quando parla della sua dimensione di “family man”, a 58 anni, sprizza felicità: «Il padre come lo sto facendo adesso non avrei saputo farlo a 30,40 anni, quando al centro c’ero io. Adesso la famiglia mi dà ricchezza, completa la vita. Oggi posso dire che ho tutto quello che desidero». Tutto ruota attorno a Francesca e Matteo e forse il conduttore non avrebbe mai pensato di cominciare una vera e propria nuova vita dopo i 50: «Fino a sette-otto anni fa, nella mia classifica c’ero io, poi veniva il lavoro, poi il resto.

Ora, in cima a tutto c’è mio figlio, seguito dalla mia famiglia, poi arrivo io e solo dopo il lavoro». Carlo, quest’estate, si è rilassato in Sardegna, al largo di La Maddalena: “lupo di mare” sullo yacht, e giocherellone sul kayak, è tutto per il suo Matteo che ha assorbìto la passione per il mare nata in Toscana, a Castiglioncello, dove il conduttore ha una villa vicino alla spiaggia da sempre buen retiro della famiglia. Francesca si gode lo spettacolo: osserva i suoi uomini col sorriso, sembra proprio gustarsi ogni momento della vacanza prima di tornare alla routine di tutti i giorni. E babbo Carlo, fa il pieno di famiglia, prima di una nuova stagione in tv. Quest’inverno poi tornerà anche in teatro con gli amici e confidenti di sempre, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello: «Ci raccontiamo cosa facciamo in famiglia», ha detto di loro. Il centro e il senso della vita del “nuovo” Carlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *