Placido Domingo dopo le accuse di molestie lascia il Metropolitan Opera New York

Il mondo della Lirica è letteralmente sconvolto per alcuni fatti che Stanno accadendo in questo mese di settembre. In queste ore è arrivata la notizia  che ha lasciato tutti di stucco, ovvero il fatto che il noto tenore italiano Vittorio Grigolo è stato sospeso ed accusato di molestie.  Purtroppo però non si tratta dell’unico tenore coinvolto in uno scandalo del genere, visto che ai primi di settembre anche il leggendario Placido Domingo era stato accusato da ben 11 donne,  di molestie. A distanza di diverse settimane Placido Domingo ha preso dei provvedimenti ed ha disdetto di sua spontanea volontà la presenza al Metropolitan opera di New York a poche ore dall’inizio del Macbeth di Giuseppe Verdi.

Come abbiamo visto, in questo inizio di settembre il tenore è stato coinvolto in uno scandalo di molestie sessuali e proprio in queste ultime ore ha fatto sapere di non voler più tornare al teatro.  Sembrerebbe che il ritiro di Domingo  sia avvenuto dopo che alcuni addetti avevano espresso delle perplessità per la presenza di Domingo al teatro  e dopo che alcune istituzioni musicali come ad esempio la Philadelphia orchestra e San Francisco opera avevano annullato delle date che prevedevano proprio la presenza del tenore.

Placido Domingo, dopo le accuse di molestie il tenore si ritira

Ricordiamo  come ai primi di settembre, ben 11 donne avevano accusato il tenore di molestie e le testimonianze sono state raccolte dall’agenzia di stampa americana Associated Express a cui le donne avevano raccontato di come il cantante lirico e direttore d’orchestra le avesse insidiate e molestate con dei comportamenti davvero inappropriati.  Secondo le accuse, Domingo avrebbe fatto su queste donne delle pressioni sessuali in cambio di ingaggi professionali.

Leggi anche  A 21 anni Giulia dona il midollo per salvare il padre: “Mi ha dato la vita, la ridò a lui”

Ovviamente Domingo avrebbe negato queste accuse sostenendo che comunque ha avuto delle relazioni con queste donne ma consensuali.  Intanto altre istituzioni musicali stanno prendendo le distanze direttore d’orchestra ed anche la commissione dell’ organizzazione dei giochi olimpici di Tokyo Nel 2020 Ha espresso dei dubbi sulla presenza di Domingo.

Ho debuttato al Metropolitan Opera all’età di 27 anni e ho continuato a cantare in questo magnifico teatro per 51 gloriosi anni – ha fatto sapere Domingo in un comunicato -. Mentre si discute in maniera così forte sulle recenti accuse su di me, e io sono preoccupato del clima in cui le persone vengono condannate senza processo, dopo un’attenta riflessione credo che la mia presenza in questa produzione del ‘Macbeth‘ potrebbe distrarre dal duro lavoro dei miei colleghi in scena e dietro le quinte. Ho chiesto quindi di potermi ritirare e ringrazio il Met per aver accolto la mia richiesta. Sono felice che, a 78 anni, ho avuto la possibilità di interpretare questo fantastico ruolo nelle prove generali del ‘Machbeth‘, che considero la mia ultima performance sul palco del Met”.E’ questo quanto ha fatto sapere il direttore d’orchestra attraverso un comunicato, ufficializzando così il suo ritiro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *