Cecilia e Belen Rodriguez per loro è un momento meraviglioso

Momento d’oro per la sorella della showgirl argentina, tra la nuova collezione di costumi che disegna con la sorella e la convivenza col fidanzato Ignazio Moser. «Sono felicissima, da due anni va tutto alla grande. È tempo di goderci l’amore e mettere basi solide per il nostro lavoro», dice Cecilia, che rivela come Belen stia vivendo questo suo riavvicinamento con De Martino: «Finalmente ha ritrovato il sorriso. Stefano, piano piano, è riuscito a riconquistare il suo cuore. Sono maturati entrambi». «Santiago, il loro bambino, è stato il vero collante. Ora ha 6 anni e sarebbe il momento giusto per mettere in cantiere una sorellina. Sono sicura che arriverà presto. Magari rimaniamo incinte insieme…»

Per le sorelle Cecilia e Belen Rodriguez è un momento meraviglioso. Entrambe sono innamoratissime: mentre Belen e suo marito Stefano De Martino da qualche mese sono ritornati insieme e sono più uniti che mai (vedi pagine precedenti), Cecilia sembra aver trovato la sua anima gemella e da 2 anni vive una storia appassionata con Ignazio Moser, conosciuto nella casa del GF.

Abbiamo incontrato Cecilia alla presentazione della linea di costumi da bagno “di famiglia” Me Fui. Stefano e Belen sono tornati marito e moglie: li vede felici?
«Sì, stanno bene, sono molto contenta per mia sorella perché finalmente ha ritrovato il sorriso. Questi anni di separazione da Stefano sono stati molto difficili per lei, ma ora è tornato il sereno e sono più affiatati e uniti che mai. Ho ritrovato una Belen ancora più carica e pronta ad affrontare nuove sfide; preparatevi perché anche televisivamente parlando scoprirete una nuova Belen».

Chi ha fatto il primo passo per il riavvicinamento: lei o lui?
«Devo dire che Stefano ha fatto davvero un bellissimo lavoro, piano piano è riuscito a riconquistare il cuore di Belen. Entrambi si sono messi in discussione, sono cresciuti e maturati. Stefano, quando si è sposato, era molto giovane (ndr: aveva 23 anni) e probabilmente questi anni di separazione da Belen l’hanno portato a maturare, diventare più uomo. Ora entrambi sono più forti e più consapevoli del grande amore che provano l’uno per l’altra. E poi c’è Santiago, il loro bambino meraviglioso, che probabilmente è stato il vero collante. Sono una famiglia bellissima».

Come ha reagito Santiago quando ha visto mamma e papà sotto lo stesso tetto? «È stato molto felice di questo cambiamento e sicuramente vedere il papà a casa è stata una cosa bellissima. Ma Santiago è sempre stato un bimbo molto solare e maturo, anche negli anni della separazione, si è quasi preso cura della mamma. Quando la vedeva triste voleva starle accanto, coccolarla. Una cosa molto divertente è che quando Santiago ha visto i genitori insieme per qualche giorno si è messo a ridere e quando Belen gli ha chiesto “perché ridi”, lui ha risposto: “Mamma mi fa strano vedervi insieme”».

Arriverà presto una sorellina o un fratellino per Santiago? «Spero davvero di sì, che lo facciano prestissimo, anche perché Santiago ha 6 anni e sarebbe il momento giusto per mettere in cantiere questa volta una piccola Belen. Sono sicura che arriverà presto, magari chissà che rimaniamo incinte insieme e viviamo questa nuova avventura fianco a fianco».

Per voi sorelle è un bel momento sia sul lavoro sia nel privato. «Sì, sono felicissima, dico sempre che la felicità è uno stile di vita, bisogna saperlo scegliere, anche perché ci sono sempre problemi o cose che non vanno bene nella vita di ognuno di noi, però io ho deciso di essere sempre serena e godermi ciò che ho. E da due anni tutto va davvero alla grande».
Dopo il ritorno di fiamma tra Stefano e Belen, ora tutti aspettano- il matrimonio tra lei e Ignazio…
«Ho sempre detto che a 28 anni avrei voluto avere un figlio, ma le cose cambiano e mi rendo conto che bisogna rispettare anche i tempi della persona che mi sta accanto. Adesso è il tempo per me e Ignazio di goderci l’amore e di mettere basi solide per il nostro lavoro. Sono sicura che arriverà anche il momento giusto per fare dei passi importanti per noi, magari mettere su anche una bellissima famiglia».
Come procede la convivenza?
«Conviviamo dal primo giorno che ci siamo messi insieme, non siamo molto ordinati, ma Ignazio collabora molto in casa. Oggi dovevo prepararmi e aspettavo delle persone, la casa era molto disordinata e Ignazio ha messo in ordine e passato anche l’aspirapolvere… è proprio un uomo da sposare». È stata presentata la nuova collezione della vostra linea di costumi da bagno Me Fui: su cosa puntate per la prossima estate? «Abbiamo proposto alcuni modelli molto sensuali, ma per chi volesse ci sono anche costumi più coprenti. Puntiamo su una linea sensuale, ma quello che è più importante per noi è portare sulla spiaggia tanta eleganza».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*