Meghan Markle e Harry, con il loro viaggio in Africa, i duchi di Sussex tentano di riguadagnare i consensi perduti anche grazie alla dolcezza del royal baby

Duchi di Sussex finalmente presentano al mondo il piccolo Ardue. Il primogenito della coppia è nato lo scorso maggio e, a soli 5 mesi, è già il protagonista degli impegni ufficiali dei suoi genitori. Pochi giorni fa Harry d’Inghilterra e Meghan Markle hanno intrapreso un tour in Sudafrica durante il quale hanno presenziato a numerosi eventi. E al terzo giorno di tour .ecco che Archie fa capolino

in pubblico. Meghan e Harry l’hanno portato a conoscere l’arcivescovo Desmond Tutu e sua moglie Leah Tutu. Un incontro privato, poi condiviso in un video sul loro profilo Instagram, e in una serie di foto ufficiali. E mentre i genitori bevevano un tè con Tutu, il primo arcivescovo anglicano nero di Città del Capo, premio Nobel per la pace, il piccolo royal baby è apparso reattivo e allegro. Archie rispecchia lo stile dei suoi genitori: informale e moderno. Indosso aveva una tutina bianca e celeste di H&M, colosso di moda svedese, costata 18 euro, e Baby Sussex ha ricordato tanto papà Harry.

Il royal baby in braccio ai genitori

Molti scommettono che avrà i capelli rossi come suo padre, anche se è presto per dirlo, di certo c’è che ha dimostrato già un’evidente disinvoltura davanti a fotografi e tv. Dimenticate tutte le critiche – per gli abiti troppo costosi, i voli in aereo troppo inquinanti, la privacy troppo ricercata – in terra africana la coppia di reali si mostra ancora più unita e al settimo cielo di avere lì con loro il figlio, nonostante gli impegni istituzionali. Tornata tra la gente, Meghan tenta di riconquistare tutti, con quella sensibilità che tanto la caratterizza e avvertita fin dalle sue prime lotte per i diritti delle donne.

Meghan Markle ha sempre avuto a cuore le donne e lo ha sempre dimostrato, anche prima di diventare la moglie del principe Henry. Il discorso pronunciato nella cittadina di Nyanga lo dimostra e racchiude il senso della sua presenza in Africa: “Posso solo dire che mentre sono qui con mio marito come membro della Famiglia Reale, sono qui come madre, moglie, donna, donna di colore e come vostra sorella. Sono qui con voi e per voi. Ogni volta che una donna si difende da sola, senza saperlo difende anche tutte le altre donne. I diritti delle donne mi stanno molto a cuore, perché so che quando le donne hanno il potere ne beneficia l’intera comunità”. Parole che hanno colpito al cuore le donne presenti, e non solo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*