Italia

Autobus pieno di fedeli in fiamme, erano di ritorno da Padre Pio

Tragedia sfiorata sull’autostrada Napoli-Bari: un incendio ha distrutto un pullman di pellegrini napoletani che tornavano da una gita a San Giovanni Rotondo nel Santuario di San Pio. Erano diretti a Gragnano.

E’ successo nei pressi del casello di Vallata lungo la carreggiata in direzione di Napoli.  Non ci sono stati feriti, i passeggeri sono riusciti a mettersi in salvo prima che il mezzo venisse completamente avvolto dalle fiamme.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Avellino, ma è stato necessario richiedere i rinforzi dai distaccamenti di Bisaccia e Grottaminarda.

Il bus in fiamme si è rimesso in marcia all’indietro, finendo per urtare un’autovettura che si era fermata a poca distanza per aiutare i passeggeri. Le fiamme si sono propagate anche all’autovettura.

Ci sono stati momenti di forte spavento, ma alla fine i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la zona consentendo ai mezzi di soccorso di recuperare tutti i passeggeri. Disagi per il traffico sull’A16: forti rallentamenti alla circolazione si sono registrati durante le operazioni di spegnimento.

Leggi anche  "Non è una banale influenza", Coronavirus: la testimonianza di Alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *